COREUTICA

Costanzo Martini e Cindy Séchet accendono il motore della ricerca

Sabato alla Lavanderia la serata finale del progetto sulla danza

03 Maggio 2018 - 20:58

Costanzo Martini e Cindy Séchet accendono il motore della ricerca

Torna “Motori di ricerca”, il progetto dedicato ai percorsi d’artisti fra coreografia e arti visive, giunto alla quinta edizione. Si tiene sabato 5 maggio alle 21 alla Lavanderia a Vapore (corso Pastrengo 51) nell’ambito della stagione di danza del Balletto Teatro di Torino. «Il coreografo italiano di stanza a Tel Aviv, Andrea Costanzo Martini e l’artista diplomata Isac Cindy Séchet, residente a Bruxelles, presentano una performance che è un dialogo fondato sulla scrittura di gesto ed immagine», spiegano gli organizzatori...

Su Luna Nuova di venerdì 4 maggio 2018

Leggi l'articolo completo su Luna Nuova clicca qui!

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Giro d'Italia: confermato il passaggio al Colle delle Finestre

Giro d'Italia: confermato il passaggio al Colle delle Finestre

CICLISMO

Il fiume del popolo No Tav marcia da Rosta ad Avigliana

Il fiume del popolo No Tav marcia da Rosta ad Avigliana

MANIFESTAZIONE

Bussoleno, partita la settima edizione di Critical Wine

Bussoleno, partita la settima edizione di Critical Wine

WEEKEND

Rivoli: la scuola dell'infanzia Andersen come nuova

Rivoli: la scuola dell'infanzia Andersen come nuova

CASCINE VICA

Autofrejus: sarà una domenica da "bollino rosso"

Autofrejus: sarà una domenica da "bollino rosso"

VIABILITÀ

Rivoli: 1600 studenti in piazza per "Viva con le scuole"

Rivoli: 1600 studenti in piazza per "Viva con le scuole"

ASL TO3

Rivoli: monsignor Bettazzi e don Ciotti per Martin Luther King

Rivoli: monsignor Bettazzi e don Ciotti per Martin Luther King

CHIESA BATTISTA

Werba e Baillieu al Conservatorio con musiche di Schubert, Faurè, Debussy, Ravel e Schumann

Werba e Baillieu al Conservatorio con musiche di Schubert, Faurè, Debussy, Ravel e Schumann

MUSICA

Nubifragio ad Alpignano: via Mazzini come un torrente in piena

Nubifragio ad Alpignano: via Mazzini come un torrente in piena

MALTEMPO