PALCO VIRTUALE

Il teatro Mulino fa la quarantena sui social network

Gli streaming culturali della compagnia diretta da Ronco

13 Aprile 2020 - 17:52

Daniele Ronco

Daniele Ronco

di DANIELE FENOGLIO

«Il Mulino ad Arte in questi tempi difficili non può dimenticarsi del suo pubblico e ha deciso di stargli accanto anche da casa. La consuetudine teatrale per qualche settimana migra dal teatro al salotto degli artisti che animeranno i momenti di socialità virtuale». Così la compagnia che ha vinto il bando per la gestione artistica del teatro Il Mulino di Piossasco (via Riva Po 9).
Non potendo accogliere il proprio pubblico nella sala piossasche, gli artisti della compagnia guidata dal direttore artistico Daniele Ronco, hanno deciso di realizzare dei contenuti artistici da condividere sui propri social: la pagina Facebook “Il Mulino di Piossasco” e sul profilo Instagram “mulinoadarte”. «L’obiettivo è quello di unirsi all’onda dei colleghi artisti che in tutta Italia si sono messi in gioco da casa per diffondere cultura in un periodo storico così difficile», spiega Ronco.

Le nostre iniziative principali sono “Il tè del mercoledì”: alle 17 del mercoledì Daniele Ronco interpretare diversi testi per adulti o per bambini, sorseggiando una tazza di thè. Il venerdì sarà invece la volta di “Pillole d’artista” che vedrà gli artisti che sono stati ospitati all’interno delle stagioni “Live show” firmate da Mulino ad Arte, condividere con il pubblico alcuni loro contenuti artistici. Per citarne alcuni: Marco Morandi, Marco Falaguasta, Ugo Dighero, Tullio Solenghi.

Il sabato l’appuntamento in diretta streaming dalla pagina Facebook con l’obiettivo di interagire con gli spettatori ponendosi in ascolto e recitando dei brani richiesti dal pubblico. «Gli utenti potranno scrivere durante tutta la settimana a Mulino ad Arte per esprimere le loro preferenze in merito ai contenuti del sabato - proseguono dalla compagnia - Un brano della “Divina Commedia”? Una scena di un’opera shakesperiana, una poesia di Leopardi, la lista della spesa? Il pubblico potrà sbizzarrirsi. Questa iniziativa verrà sviluppata in sinergia con il Teatro Concordia di Venaria e quindi aperta anche al suo pubblico al fine di creare un filo diretto, seppur virtuale, con altri teatri del territorio».

Conclude Ronco: «Resistiamo insieme perché questo momento passerà e poi perché, diciamocelo, non si potrebbe fare altrimenti in questo momento. Nel frattempo, però, senza seguire inutili onde emotive stiamo con i piedi per terra, ma facciamo volare in alto i nostri cuori e uniamoci virtualmente per trascorrere un po’ di tempo vicini anche se lontani». Info anche sui siti www.mulinoadarte.com e www.teatrodellaconcordia.it.

Su Luna Nuova di martedì 14 aprile 2020

Leggi l'articolo completo su Luna Nuova clicca qui!

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

"Altius" atto terzo: prove di soccorso anche sulle pareti rocciose di Caprie

"Altius" atto terzo: prove di soccorso anche sulle pareti rocciose di Caprie

3° REGGIMENTO ALPINI

L'Everesting sul Rocciamelone di Alessandro Coletta: prima salita compiuta

L'Everesting sul Rocciamelone di Alessandro Coletta: prima salita compiuta

SFIDA

"Nonni, datemi i soldi della droga di vostro nipote": pusher arrestato a Borgone

"Nonni, datemi i soldi della droga di vostro nipote": pusher arrestato a Borgone

CARABINIERI

Rivoli, il futuro di Villa Melano passa dal Castello

Rivoli, il futuro di Villa Melano passa dal Castello

PROGETTO

No Tav: Dana Lauriola prelevata dalla sua casa di Bussoleno e portata in carcere

No Tav: Dana Lauriola prelevata dalla sua casa di Bussoleno e portata in carcere

PROTESTA

Condove: ritrovato nella Dora il corpo dell'uomo disperso

Condove: ritrovato nella Dora il corpo senza vita dell'uomo disperso

DRAMMA

Smarino Tav a Susa: l'Unione montana dice "no" alla variante

Smarino Tav a Susa: l'Unione montana dice "no" alla variante

TORINO-LIONE

Rivalta, droga nell'auto: due gemelli in manette

Rivalta, droga nell'auto: due gemelli in manette

CRMINALITA'

No Tav, condanna per Dana Lauriola: «È una persecuzione politica»

No Tav, condanna per Dana Lauriola: «È una persecuzione politica»

PROTESTA