VOLLEY

Volley: Immacolata di fuoco per la Banca Reale

Giovedì il big-match di A2 con l'Icos Crema

06 Dicembre 2011 - 20:27

Banca Reale Yoyogurt

Banca Reale Yoyogurt

Reduce dalla facile vittoria di Soverato di domenica, nona sinfonia in tre atti da standing ovation, la capolista Banca Reale Yoyogurt Giaveno è pronta a sfidare la seconda in classifica. L'Icos Crema è ospite al PalaBancaReale di via Colpastore a Giaveno giovedì 8 dicembre, inzio alle ore 18. La torcida giavenese è pronta a sostenere la squadra di coach Bruno Napolitano, uscita in trionfo dalla bolgia di Soverato. C’era la voglia di rivalsa di due ex come Glod e Moncada, ma sarà per un’altra volta. Di fronte al passato Ramona Aricò, 11 punti, e compagne hanno messo sotto pressione lo starting-six calabrese. Primo parziale in totale controllo: 8-4 poi 16-13 e l’affondo definitivo per il 25-19.
Nel secondo Soverato cerca di scuotersi, dopo un inizio promettente le cavallucce non hanno più dato l’impressione di reggere il confronto cedendo sotto i colpi di un’ispirata Beier, 15 punti, e soccombendo nettamente per 25-15.
Nel terzo parziale, il più combattuto, Soverato prova la fuga e chiude in vantaggio nel primo time-out tecnico, l’unico di tutto l’incontro. Luciani e compagne reagiscono con veemenza e capovolgono in un amen l’inerzia della partita. Sul 21-15 Soverato alza bandiera bianca cedendo definitivamente per 25-20.
Da sottolineare a fine gara la grande sportività e correttezza del pubblico che ha lungamente applaudito le capoliste giavenesi. Napolitano: “Abbiamo disputato un’ottima gara, nonostante i timori della vigilia costituiti da questa lunga trasferta. Volevamo questa vittoria e sapevamo che era alla nostra portata, le ragazze hanno fatto in pieno il loro dovere e di questo sono contento perchè hanno dimostrato di essere in possesso di una grande maturità. Forse abbiamo commesso qualche errore di troppo, sopperito tuttavia dallo splendido lavoro nella correlazione muro-difesa. Tre punti meritati che mettiamo nel nostro carniere e che ci fanno ben sperare in vista dei prossimi impegni in casa con Crema e successivamente a Pontecagnano”. Ora per capitana Luciani e compagne arriva l'Immacolata di fuoco per la sfida che vale una stagione.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

MANIFESTAZIONE

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

MANIFESTAZIONE

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

MANIFESTAZIONE

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

STAMATTINA

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

AGGRESSIONE

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

STAMATTINA

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

TURISMO

il Quartetto Casals

il Quartetto Casals

Haydn, Mozart e Schubert: Ottavio Dantone dirige (e suona) l’Orchestra Rai

CLASSICA

Pattinaggio e mountain bike: Borgone premia i suoi campioncini

Pattinaggio e mountain bike: Borgone premia i suoi campioncini

SPORT