CROSS

Cross di Borgaretto sempre oltre i mille

Catalano e Bagnus dominano la 29ª edizione

01 Marzo 2012 - 21:33

Cross di Borgaretto sempre oltre i mille

Il Cross di Borgaretto non si smentisce: la 29ª edizione ha visto al via 1259 iscritti (di cui 1127 classificati) in rappresentanza di 95 società, due addirittura dalla Puglia. Successi nel settore maschile per Gianni Pedrini del Cus Master, Mario Martina del None e dell'atleta di casa Roberto Catalano del Cus Torino. In campo femminile gran battaglia tra Ana Capustin del Cus Torino, Federica Arnone della Tranese ed Elena Bagnus della Valle Varaita: è lei alla fine a spuntarla. Tante le gare giovanili. Nelle Cadette domina Eleonora Curtabbi del Giò 22.


Tutto su Luna Nuova di venerdì 2 marzo 2012

 

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

COVID-19

Collegno, una "lettera alla coscienza" firmata Sermig

Collegno, una 'lettera alla coscienza' firmata Sermig

GIRO D'ITALIA

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

OCCUPAZIONE

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

ELEZIONI

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

AMBIENTE

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

TRAGEDIA

S.Giorio, fiamme al "Paradiso delle rane": doveva riaprire domenica

S.Giorio, fiamme al "Paradiso delle rane": doveva riaprire domenica

INCENDIO

Rivoli, schianto in tangenziale: muore operatore della Croce Rossa

Rivoli, schianto in tangenziale: muore operatore della Croce Rossa

TRAGEDIA

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

DROGA