MOTORI

Cesana-Sestriere, domenica 8 tutti contro Bonucci

L'Osella del toscano è ancora la grande favorita

06 Luglio 2012 - 12:17

Cesana-Sestriere, domenica 8 tutti contro Bonucci

Si corre domenica 8 luglio la 31ª Cesana-Sestriere, gara di velocità in salita valida per il Campionato europeo e italiano della Montagna per auto storiche. Il percorso si spalma sui 10,400 km della strada regionale 23 del Colle del Sestriere che collega le Cesana (quota 1350 metri) a Sestriere (2035). Dislivello di 685 metri. Sono attese al via oltre 120 vetture storiche. Verifiche tecniche e sportive venerdì 6, prove libere la mattina di sabato 7 e quelle ufficiali il pomeriggio. La gara domenica 8, con partenza da Cesana alle 10. Premiazione a Sestriere intorno alle 14.


Tutto su Luna Nuova di venerdì 6 luglio 2012


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Collegno, stop alle auto davanti alla scuola Leumann

Collegno, stop alle auto davanti alla scuola Leumann

VIABILITA'

La cultura valsusina ha perso il maestro Marcello Oliveri

La cultura valsusina ha perso il maestro Marcello Oliveri

LUTTO

Tav, i sindaci alla De Micheli: «Una nuova "Via" è ineludibile»

Tav, i sindaci alla De Micheli: «Una nuova "Via" è ineludibile»

TORINO-LIONE

Rivoli, panettoni per il personale del Pronto soccorso

Rivoli, panettoni per il personale del Pronto soccorso

SANITA'

Rivoli: a Cascine Vica avanza il cantiere per la metropolitana

Rivoli: a Cascine Vica avanza il cantiere per la metropolitana

TRASPORTI

Alpignano, lavori al ponte al via in primavera

Alpignano, lavori al ponte al via in primavera

VIABILITA'

Villardora, al via i tamponi rapidi: ecco come funzionano

Villardora, al via i tamponi rapidi: ecco come funzionano

CORONAVIRUS

Tav, incontro governo-sindaci rinviato a venerdì mattina

Tav, incontro governo-sindaci rinviato a venerdì mattina

TORINO-LIONE

Tav: mercoledì l'incontro tra l'Unione montana e la ministra De Micheli

Tav: mercoledì l'incontro tra l'Unione montana e la ministra De Micheli

TORINO-LIONE