CALCIO

Cime tempestose: che bagarre per il titolo di Prima Categoria

A 180 minuti dalla fine Città di Rivoli favorito, ma occhio al Lesna Gold

21 Aprile 2015 - 03:19

Cime tempestose: che bagarre per il titolo di Prima Categoria

Volata pazzesca per il titolo di Prima Categoria girone E, con la sensazione che nel prossimo turno si deciderà quasi tutto. A due giornate dalla fine il Città di Rivoli guida con 2 punti di vantaggio sulla coppia Villar Perosa-Lesna Gold, che domenica 26 si sfidano a duello. Della serie, fuori i secondi. Nel mentre, Rivoli ospite del terribile Caselette, che vuole la ciliegina sulla torta di una stagione memorabile: la matricola è a -1 dalla zona playoffs e cerca punti pesanti per farvi irruzione in extremis.


Tutto su Luna Nuova di martedì 21 aprile 2015



Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Bussoleno, mercoledì alle 15 i funerali di Samuele Naitza

Bussoleno, mercoledì alle 15 i funerali di Samuele Naitza

LUTTO

Collegno, Festa della musica al cantiere della Metro

Collegno, Festa della musica al cantiere della Metro

EVENTO

Buttigliera, scoperti sette giovani pakistani su un camion

Buttigliera, scoperti sette giovani pakistani su un camion

MIGRANTI

Principio di incendio sul locomotore del treno merci

Principio di incendio sul locomotore del treno merci

FERROVIA

Rivoli e Susa: via alla nuova tecnica d'intervento per le protesi d'anca

Rivoli e Susa: via alla nuova tecnica d'intervento per le protesi d'anca

ASL TO3

Shade fa una sorpresa ai ragazzi dei centri estivi

Shade fa una sorpresa ai ragazzi dei centri estivi

SPAZIOMNIBUS

Alpignano, una casa unica per la Protezione civile

Alpignano, una casa unica per la Protezione civile

PROGETTO

Guasto sulla Torino-Modane, mattinata di passione per i pendolari valsusini

Guasto sulla Torino-Modane, mattinata di passione per i pendolari valsusini

TRASPORTI

Trovato il corpo del giovane di Bussoleno finito nel canale di Coldimosso

Trovato il corpo del giovane di Bussoleno finito nel canale di Coldimosso

TRAGEDIA