Avvio in deciso ribasso per la Borsa di Milano

20 Ottobre 2011 - 19:08

(Finanza.com) Partenza in deciso ribasso per la Borsa di Milano dopo il mancato accordo sul debito Usa e il nuovo downgrade di Moody's sulla Grecia. Il nulla di fatto a Washington ha favorito una nuova ondata di vendite sui mercati asiatici, visto che gli investitori si aspettavano una decisione definitiva nel fine settimana per scongiurare il pericolo di uno storico default. Sul fronte europeo, Moody's ha tagliato di ben tre gradini il rating del Paese ellenico portandolo a un passo dalla soglia fissata per il default. In questo quadro a Piazza Affari il Ftse Mib cede l'1,25% a 19.220 punti, mentre il Ftse All Share arretra dell'1,27% a quota 19.898.

Finanza.com

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Collegno, stop alle auto davanti alla scuola Leumann

Collegno, stop alle auto davanti alla scuola Leumann

VIABILITA'

La cultura valsusina ha perso il maestro Marcello Oliveri

La cultura valsusina ha perso il maestro Marcello Oliveri

LUTTO

Tav, i sindaci alla De Micheli: «Una nuova "Via" è ineludibile»

Tav, i sindaci alla De Micheli: «Una nuova "Via" è ineludibile»

TORINO-LIONE

Rivoli, panettoni per il personale del Pronto soccorso

Rivoli, panettoni per il personale del Pronto soccorso

SANITA'

Rivoli: a Cascine Vica avanza il cantiere per la metropolitana

Rivoli: a Cascine Vica avanza il cantiere per la metropolitana

TRASPORTI

Alpignano, lavori al ponte al via in primavera

Alpignano, lavori al ponte al via in primavera

VIABILITA'

Villardora, al via i tamponi rapidi: ecco come funzionano

Villardora, al via i tamponi rapidi: ecco come funzionano

CORONAVIRUS

Tav, incontro governo-sindaci rinviato a venerdì mattina

Tav, incontro governo-sindaci rinviato a venerdì mattina

TORINO-LIONE

Tav: mercoledì l'incontro tra l'Unione montana e la ministra De Micheli

Tav: mercoledì l'incontro tra l'Unione montana e la ministra De Micheli

TORINO-LIONE