Avvio in deciso ribasso per la Borsa di Milano

20 Ottobre 2011 - 19:08

(Finanza.com) Partenza in deciso ribasso per la Borsa di Milano dopo il mancato accordo sul debito Usa e il nuovo downgrade di Moody's sulla Grecia. Il nulla di fatto a Washington ha favorito una nuova ondata di vendite sui mercati asiatici, visto che gli investitori si aspettavano una decisione definitiva nel fine settimana per scongiurare il pericolo di uno storico default. Sul fronte europeo, Moody's ha tagliato di ben tre gradini il rating del Paese ellenico portandolo a un passo dalla soglia fissata per il default. In questo quadro a Piazza Affari il Ftse Mib cede l'1,25% a 19.220 punti, mentre il Ftse All Share arretra dell'1,27% a quota 19.898.

Finanza.com

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Condove: donna muore intossicata dal fumo nell'incendio di casa sua

Condove: donna muore intossicata dal fumo nell'incendio di casa sua

DRAMMA

Rivoli, la sfilata dei bambini accende il Carnevale 2020

Rivoli, la sfilata dei bambini accende il Carnevale 2020

CONTE VERDE

Rivoli, addio a Mario Bricco l'uomo dello sport e dei quartieri

Rivoli: addio a Mario Bricco, l'uomo dello sport e dei quartieri

LUTTO

Condove, chiusura Intesa San Paolo: «Resti almeno il bancomat»

Condove, chiusura Intesa San Paolo: «Resti almeno il bancomat»

INCONTRO

Oulx-Salbertrand: i carabinieri arrestano due ladri d'auto

Oulx-Salbertrand: i carabinieri arrestano due ladri d'auto

FURTI

Bardonecchia: i carabinieri acciuffano la "banda delle seconde case"

Bardonecchia: i carabinieri acciuffano la "banda delle seconde case"

FURTI

Carabinieri: controlli a tappeto vicino a pub e discoteche, cinque denunce

Carabinieri: controlli in alta valle vicino a pub e discoteche, cinque denunce

PREVENZIONE

Condove: la primavera si porta via la filiale Intesa San Paolo

Condove: la primavera si porta via la filiale Intesa San Paolo

SERVIZI E TERRITORIO

Salbertrand: No Tav in presidio contro i futuri espropri

Salbertrand: No Tav in presidio contro i futuri espropri

PROTESTA