Liberi gli spacciatori dei medici

Superata la scadenza per fissare l'appello. Scacerati i due fornitori condannati in primo grado a 8 anni

20 Ottobre 2011 - 19:08

Liberi gli spacciatori dei medici

RIMINI - Zio Enzo e il suo galoppino sono liberi. Due boss dello spaccio, il 64enne Vincenzo Franco e l'aiutante Davide Vuoccolo, accusati e condannati in primo grado a 8 anni per essersi "specializzati" nello spaccio di cocaina a medici e infermieri dell'ospedale di Rimini, sono stati scarcerati nei giorni scorsi per decorrenza dei termini. Colpa della Corte d'Appello di Bologna (come riporta il quotidiano La Voce di Romagna), che entro l'anno non è riuscita a fissare il processo, rispettando il limite di tempo pervisto dalla legge. Sono liberi, con il solo obbligo della firma, almeno fino a quando non arriverà il verdetto dell'ultimo grado di giudizio, il solo a poterli eventualmente riportare dietro le sbarre per i reati che l'accusa attribuisce loro tra il maggio del 2007 e la primavera dell'anno successivo.
Le indagini con le intercettazioni telefoniche li avevano inchiodati, facendo emergere uno spaccato inquietante su alcuni medici (anche nomi illustri) dell'ospedale civile della città, nonché i rapporti di collaborazione che il boss 64enne teneva con il clan malavitoso dei calabresi.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Bussoleno: aveva con sé un kit per furti in appartamento, denunciato

Bussoleno: aveva con sé un kit per furti in appartamento, denunciato

CARABINIERI

Dramma a Rivoli: muore travolto in autostrada

Dramma a Rivoli: muore travolto in autostrada

AUTOFREJUS

I sindaci No Tav a Torino al fianco di Nicoletta Dosio

I sindaci No Tav a Torino al fianco di Nicoletta Dosio

MANIFESTAZIONE

Carabinieri anti-valanghe: 31 multe contro il fuoripista selvaggio

Carabinieri anti-valanghe: 31 multe contro il fuoripista selvaggio

ALTA VALLE

La Befana premia i concorsi natalizi di S.Giorio

La Befana premia i concorsi natalizi di S.Giorio

EPIFANIA

22 nazionalità per la Festa dei Popoli a Bussoleno

22 nazionalità per la Festa dei Popoli a Bussoleno

INTEGRAZIONE

Chiusa S.Michele: baracche in fiamme lungo la statale 25

Chiusa S.Michele: baracche in fiamme lungo la statale 25

ROGO

I No Tav contro la repressione: l'11 gennaio manifestazione a Torino

I No Tav contro la repressione: l'11 gennaio manifestazione a Torino

PROTESTA

S.Antonino: una folla commossa per l'ultimo abbraccio al veterinario Ruben Rigon

S.Antonino: una folla commossa per l'ultimo abbraccio al veterinario Ruben Rigon

LUTTO