Macarthur Coal, produzione in calo a causa delle catastrofi naturali

20 Ottobre 2011 - 19:08

(Finanza.com) Macarthur Coal, produttore di carbone australiano conteso da Arcelor Mittal e Peabody Energy, ha registrato alla fine di giugno un output in diminuzione del 24% annuo a 3,81 milioni di tonnellate, a causa delle pesanti piogge che hanno danneggiato gli impianti e bloccato le esportazioni. Nello scorso trimestre le vendite sono scese del 22,5% annuo a 1,02 milioni di tonnellate. Macartur ha inoltre risentito del calo di produzione di acciaio asiatico come conseguenza del terremoto in Giappone, frenando le esportazioni di polvere di carbone. I prezzi della materia prima a Settembre sono previsti in linea col mercato, a 240 dollari la tonnellata.

Finanza.com

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

COVID-19

Collegno, una "lettera alla coscienza" firmata Sermig

Collegno, una 'lettera alla coscienza' firmata Sermig

GIRO D'ITALIA

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

OCCUPAZIONE

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

ELEZIONI

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

AMBIENTE

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

TRAGEDIA

S.Giorio, fiamme al "Paradiso delle rane": doveva riaprire domenica

S.Giorio, fiamme al "Paradiso delle rane": doveva riaprire domenica

INCENDIO

Rivoli, schianto in tangenziale: muore operatore della Croce Rossa

Rivoli, schianto in tangenziale: muore operatore della Croce Rossa

TRAGEDIA

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

DROGA