Denunciato abusivo con borse false

Un 21enne senegalese sorpreso a vendere prodotti con marchio contraffatto in via delle Piante

20 Ottobre 2011 - 19:08

Denunciato abusivo con borse false

RIMINI - I militari della stazione carabinieri di Viserba, a conclusione di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dell’abusivismo commerciale, hanno denunciato in stato di libertá alla Procura della Repubblica di Rimini K.G., nato in Senegal nel 1989, senza fissa dimora, celibe, perchè responsabile di ricettazione ed introduzione nello Stato di prodotti con marchi contraffatti.
Il 21enne infatti è stato sorpreso in via delle Piante mentre aveva esposto per la vendita le sue 38 borse con il marchio di fabbricazione contraffatto. La merce, del valore stimato di 2mila euro, è stata sequestrata.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Tre giorni in sella con i Cavalieri del Conte Verde

Tre giorni in sella con i Cavalieri del Conte Verde

MONCENISIO

A Bar Cenisio si parla di lupo e di convivenza con l'uomo

A Bar Cenisio si parla di lupo e di convivenza con l'uomo

VENAUS

Cade sul selciato in piazza d'Armi: «Non è la prima volta che succede»

Cade sul selciato in piazza d'Armi: «Non è la prima volta che succede»

SUSA

Manifestazione No Green Pass in piazza del Sole

Manifestazione No Green Pass in piazza del Sole

SUSA

Festa della Madonna del Rocciamelone, si riaccendono i monumenti

Festa della Madonna del Rocciamelone, si riaccendono i monumenti

SUSA

Parte la ristrutturazione della cappella del Thabor

Parte la ristrutturazione della cappella del Thabor

BARDONECCHIA

In piazza Vittorio Emanuele si ricorda la battaglia dell'Assietta

In piazza Vittorio Emanuele si ricorda la battaglia dell'Assietta

EXILLES

Al colle della Rho si celebra il Gemellaggio con Modane e Forneaux

Al colle della Rho si celebra il Gemellaggio con Modane e Forneaux

BARDONECCHIA

Gusto in quota, e gli assaggi te li porti a casa

Gusto in quota, e gli assaggi te li porti a casa

SESTRIERE