I pazienti ravennati di Anabolandia

Tra i fruitori delle sostanze dopanti prescritte dal dottor Bianchi, indagato nell'inchiesta dei Nas di Bologna, ci sarebbero anche una dozzina di atleti e "palestra" nella provincia di Ravenna. Ness

20 Ottobre 2011 - 19:08

I pazienti ravennati di Anabolandia

RAVENNA - Ci sarebbero anche dodici ravennati, sportivi professionisti o semplici appassionati di fitness, tra i "clienti" del dottore Vittorio Bianchi, indagato numero uno dell'inchiesta Anabolandia condotta dai Nas di Bologna e dalla procura di Rimini, che conta in tutto 59 indagati.

I fruitori di sostanze ritenute dopanti, non indagati ma semplici consumatori, nel bacino ravennate sarebbero appunto una dozzina 12. A partire da un farmacista 55enne originario di Faenza e da un 30enne del forese ravennate, i quali però, a differenza degli altri, secondo gli inquirenti avrebbe avuto pure un ruolo attivo nel giro.
E dunque tra i primi fruitori puri ci sarebbero un 30enne molto conosciuto a Ravenna, atleta agonista di arti marziali. Sempre a Ravenna, ma nel forese, compare un secondo 30enne nella lista: questa volta come atleta non agonista di arti marziali oltre che ciclista. Sportivi con la smania di procurarsi farmaci secondo la lista della procura riminese compaiono anche tra i culturisti. E’ il caso di un 35enne e di un 20enne, entrambi di Ravenna.

Ci sono infine alcuni semplici frequentatori di palestre che avrebbero preso farmaci nel contesto dell’inchiesta. Troviamo ancora un 30enne di Ravenna oltre a due di Cervia, un 35enne e un 45enne. Frequentatore quotidiano di palestra è anche il 35enne di Faenza il cui nome compare nell’elenco.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

S.Didero: continua la protesta No Tav, corteo pacifico nel pomeriggio

S.Didero: continua la protesta No Tav, corteo pacifico nel pomeriggio

TORINO-LIONE

Orbassano, al via i vaccini in automobile

Orbassano, al via i vaccini in automobile

EMERGENZA SANITARIA

S.Didero: idranti e lacrimogeni contro i manifestanti No Tav

S.Didero: idranti e lacrimogeni contro i manifestanti No Tav

TORINO-LIONE

Orbassano, al via i vaccini in automobile

Orbassano, al via i vaccini in automobile

EMERGENZA SANITARIA

S.Didero, sgombero autoporto: l'idrante della polizia "spegne" la barricata

S.Didero, sgombero autoporto: l'idrante della polizia "spegne" la barricata

TORINO-LIONE

S.Didero, sgombero autoporto: i No Tav danno fuoco alla barricata di legna

S.Didero, sgombero autoporto: i No Tav danno fuoco alla barricata di legna

TORINO-LIONE

S.Didero, sgombero autoporto: i cori di protesta No Tav all'arrivo della polizia

S.Didero, sgombero autoporto: i cori di protesta No Tav all'arrivo della polizia

TORINO-LIONE

S.Didero: blitz della polizia all'autoporto, in corso lo sgombero del presidio No Tav

S.Didero: blitz della polizia all'autoporto, in corso lo sgombero del presidio No Tav

TORINO-LIONE

Atropina Clan, il nuovo singolo dedicato all'Acad

Atropina Clan, il nuovo singolo dedicato all'Acad

MUSICA E SOCIETÀ CIVILE