Truffa al kebab sfuma sul nascere

Una signora si presenta all'ora di pranzo dicendo spacciandosi per una dipendente comunale con il compito di effettuare verifiche amministrative. Nel locale però c'era un agente della forestale, inte

20 Ottobre 2011 - 19:08

Truffa al kebab sfuma sul nascere

FORLI’ - Smascherata prima ancora di mettere a segno la truffa. Perché senz’altro non dovevano essere buone le intenzioni della misteriosa signora che ieri all’ora di pranzo si è presentata in un kebab di viale dell’Appennino qualificandosi come una dipendente comunale. Con modi non proprio accomodanti - secondo le testimonianze - si è avvicinata al titolare e gli ha spiegato che doveva effettuare alcune verifiche riguardo eventuali infrazioni amministrative. Un eloquio che sembrava risultare convincente, per il titolare del fast food, un cittadino stranieri probabilmente non troppo smaliziato riguardo le procedure legali italiane e quindi facilmente “intortabile”.

Ma a questo punto è accaduto l’imprevisto. Nel locale stava infatti pranzando una agente del Corpo Forestale, stazione di Portico, in abiti civili. Sospettando che ci fosse aria di raggiro, l’agente si è qualificata e, in quanto pubblico ufficiale, ha chiesto alla sedicente funzionaria di mostrarle i documenti.
La reazione è stata inequivocabile: la donna, lungi dal fornire le proprie generalità, ha mollato tutti e si è data alla fuga, salendo su un’auto che aveva parcheggiato appena fuori dalla porta. Il mezzo è stato segnalato a tutte le forze dell’ordine.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

S.Antonino, omicidio Forla: Giacomo non è morto per asfissia

S.Antonino, omicidio Forla: Giacomo non è morto per asfissia

INDAGINI

Addio a Roberto Rocci, fondatore della cooperativa la Maruna

Addio a Roberto Rocci, fondatore della cooperativa la Maruna

LUTTO

Aperta la 30ª edizione degli Special Olympics

Aperta la 30ª edizione degli Special Olympics

BARDONECCHIA

Grugliasco, cascina Armano diventerà un multisala da 12 schermi

Grugliasco, cascina Armano diventerà un multisala da 12 schermi

PROGETTO

Alpignano, il Comune chiude il bocciodromo ed esplode la protesta

Alpignano, il Comune chiude il bocciodromo ed esplode la protesta

POLEMICHE

S.Antonino: uccide il figlio adottivo, poi confessa ai carabinieri

S.Antonino: uccide il figlio adottivo, poi confessa ai carabinieri

DRAMMA

Esplode una caldaia a metano, paura a Mompantero

Esplode una caldaia a metano, paura a Mompantero

URBIANO

Grugliasco, ennesimo bagno di folla per "Mattoncini in festa"

Grugliasco, ennesimo bagno di folla per "Mattoncini in festa"

EVENTO

Cade dalla cascata di ghiaccio, si frattura una gamba

Cade dalla cascata di ghiaccio, si frattura una gamba

INCIDENTE