FERROVIE

Nuovo orario, debutto shock

L'ira dei pendolari tra ritardi e treni che non fermano

15 Dicembre 2011 - 21:27

Nuovo orario, debutto shock

 

Valle di Susa sul piede di guerra per il nuovo orario ferroviario cadenzato che, annunciato con tanta enfasi dai vertici di Rfi e Regione, ha già mostrato fin da subito i buchi del sistema. A farne le spese, come al solito, i pendolari che lunedì mattina si sono trovati “senza treno” alla stazione di Sant’Antonino. Soppresso per cause tecniche il treno che era previsto in fermata, gli studenti ed i lavoratori si aspettavano che fermasse quello che, essendo cadenzato, non avrebbe normalmente dovuto farli salire, ma con un po’ di “raziocinio” avrebbe dovuto ovviare all’assenza del precedente prendendoli a bordo. Raziocinio che, tanto invocato nella seduta pubblica con vertici di Regine, Rfi, Trenitalia, “non era in programma” lunedì scorso. Ma non è stato l’unico dei disagi, anche se il più dannoso, costato ritardi sul lavoro e in classe per molti. A Susa, ad esempio, il treno delle 8,09 di martedì mattina ha accumulato, fermo nella neo restaurata stazione, ben 45 minuti di ritardo.

su Luna Nuova di venerdì 16 dicembre



Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

"Coprifuoco" anche in Piemonte dalle 23 alle 5: si inizia lunedì

S.Antonino deserta durante il lockdown di marzo

"Coprifuoco" anche in Piemonte dalle 23 alle 5: si inizia lunedì

CORONAVIRUS

Condove: una capsula di speranza per la rinascita della materna Rodari

Condove: una capsula di speranza per la rinascita della materna Rodari

SCUOLA

Rivoli, pit stop tamponi: rivista la viabilità

Rivoli, pit stop tamponi: rivista la viabilità

SANITA'

Rivoli, pagava la merce ordinata online con assegni scoperti

Rivoli, pagava la merce ordinata online con assegni scoperti

TRUFFATORI

Vaie, schiarita Alcar: «La continuità produttiva sarà garantita»

L'assemblea di giovedì scorso davanti ai cancelli dello stabilimento Alcar di Vaie

Vaie, schiarita Alcar: «La continuità produttiva sarà garantita»

OCCUPAZIONE

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

OCCUPAZIONE

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

OCCUPAZIONE

Orbassano , tentata violenza nel garage di un condominio

Orbassano , tentata violenza nel garage di un condominio

CRMINALITA'

Rubavano le borse alle donne che pregavano in chiesa

Rubavano le borse alle donne che pregavano in chiesa

CRMINALITA'