Bimba di sette mesi salvata dal trapianto

Alta valle: aveva problemi al fegato, ora è fuori pericolo

12 Gennaio 2012 - 21:03

Bimba di sette mesi salvata dal trapianto
Sono gli occhi a parlare. Occhi che scrutano nel profondo. Gli occhi di una bambina altovalsusina che grazie a un trapianto di fegato, a soli sette mesi, ha ricominciato a vivere. La sua storia inizia con una gravidanza normale e una vita appena cominciata che sembrava quella di tanti altri. Poi, a due mesi, in occasione di un controllo periodico dalla pediatra, comincia l’incubo. «I medici del Regina Margherita hanno azzeccato subito la diagnosi - racconta ancora provata la mamma - Sono sempre stati molto gentili e comprensivi anche quando mi hanno spiegato che la bambina era affetta da atresia delle vie biliari, una malattia rara e molto grave». A vederla adesso, a distanza di tre mesi, sembra una bambina come tutte le altre, mangia, sta in braccio alla mamma e gioca con la sorellina. Ha un sacco di medicine da prendere ma la sua vita sarà come quella di tutti gli altri. Una vita per cui la bimba e la sua famiglia hanno disperatamente lottato.

su Luna Nuova di venerdì 13 gennaio

 


Leggi l'articolo completo cliccando qui!


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Alpignano, sarà ballottaggio tra Palmieri e Oliva

Alpignano, sarà ballottaggio tra Palmieri e Oliva

ELEZIONI

Alpignano, Palmieri domina il primo turno

Alpignano, Palmieri domina il primo turno

ELEZIONI

"Altius" atto terzo: prove di soccorso anche sulle pareti rocciose di Caprie

"Altius" atto terzo: prove di soccorso anche sulle pareti rocciose di Caprie

3° REGGIMENTO ALPINI

L'Everesting sul Rocciamelone di Alessandro Coletta: prima salita compiuta

L'Everesting sul Rocciamelone di Alessandro Coletta: prima salita compiuta

SFIDA

"Nonni, datemi i soldi della droga di vostro nipote": pusher arrestato a Borgone

"Nonni, datemi i soldi della droga di vostro nipote": pusher arrestato a Borgone

CARABINIERI

Rivoli, il futuro di Villa Melano passa dal Castello

Rivoli, il futuro di Villa Melano passa dal Castello

PROGETTO

No Tav: Dana Lauriola prelevata dalla sua casa di Bussoleno e portata in carcere

No Tav: Dana Lauriola prelevata dalla sua casa di Bussoleno e portata in carcere

PROTESTA

Condove: ritrovato nella Dora il corpo dell'uomo disperso

Condove: ritrovato nella Dora il corpo senza vita dell'uomo disperso

DRAMMA

Smarino Tav a Susa: l'Unione montana dice "no" alla variante

Smarino Tav a Susa: l'Unione montana dice "no" alla variante

TORINO-LIONE