OSPEDALE

Neve e ghiaccio: strage di polsi e femori

Susa: ortopedia tiene botta, ma al pronto c'è poco personale

12 Gennaio 2012 - 21:14

Neve e ghiaccio: strage di polsi e femori

Neve, ghiaccio e tramontana non sono, come suggerisce il noto ritornello, portati via dalla Befana. Non cessa l’allerta all’ospedale cittadino che fa da collettore delle richieste di intervento per traumi ed incidenti della valle. A maggior ragione da quando è stato chiuso il pronto soccorso di Avigliana, che raccoglieva almeno i casi meno gravi. La prima impennata si è avuta subito dopo Natale e Santo Stefano, quando l’improvvisa ghiacciata e la presenza massiccia sulle piste e nelle località sciistiche ha portato al nosocomio cittadino molti polsi rotti da caduta: anziani che andavano al mercato, ma anche giovani in giro la sera, o adulti maturi cui la prudenza non è bastata a evitare brutte scivolate con conseguenze disastrose. Molti i femori rotti. Ma la cronica carenza di infermieri professionali registrata dal pronto soccorso fa sì che l’acceso alla sala gessi o al reparto sia rallentato.

su Luna Nuova di venerdì 13 gennaio

 

 

Leggi l'articolo completo cliccando qui!


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Reano, con il Fai alla scoperta dei sette capolavori del Bronzino

Reano, con il Fai alla scoperta dei sette capolavori del Bronzino

CULTURA

Giaveno, un bagno di folla per il primo carnevale notturno "ufficiale"

Giaveno, un bagno di folla per il primo carnevale notturno "ufficiale"

FOLKLORE

R

Rivoli, grande successo per il primo atto delle Giornate del Fai

CULTURA

Giaveno, boschi in fiamme in zona Roccette

Giaveno, boschi in fiamme in zona Roccette

INCENDIO

Coazze, inaugurato il rifugio della legalità

Coazze, inaugurato il rifugio della legalità

SOCIETÀ CIVILE

S.Antonino: fiamme nell'autoscuola Grand Prix

S.Antonino: fiamme nell'autoscuola Grand Prix

VIGILI DEL FUOCO

Tragedia sul monte Muret: muore un alpinista di S.Antonino

Tragedia sul monte Muret: muore un alpinista di S.Antonino

ROCCIAMELONE

Movida in alta valle: sei denunciati dai carabinieri

Movida in alta valle: sei denunciati dai carabinieri

CONTROLLI

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

STORIA E MEMORIA