Bussoleno: sciopero alla Serplast

Oggi davanti ai cancelli contro la mobilità per nove operai

19 Gennaio 2012 - 22:17

Bussoleno: sciopero alla Serplast

Oggi le maestranze della Serplast incroceranno le braccia per otto ore, per mettere in evidenza la situazione di difficoltà che stanno vivendo. Terminato l’anno di cassa integrazione ordinaria, la proprietà ha deciso di far partire la procedura di mobilità (che porterà al licenziamento) per nove persone, su un totale di 36 lavoratori. Una decisione presa sulla base di un ridimensionamento del giro d’affari, a seguito della pesante crisi economica che non sta risparmiando nessuno. È previsto un presidio di fronte ai cancelli dell’azienda che produce serramenti. «Prima di far partire la procedura di mobilità, ci sono altri ammortizzatori sociali di cui è possibile usufruire - spiega Stefano Ponzuoli della Cgil - a partire da un anno di cassa integrazione straordinaria. E’ necessario fare tutto il possibile prima di procedere ai licenziamenti mettendo in difficoltà nove famiglie valsusine, perché di questo si tratta». Ma la Serplast, per voce dell’amministratore Giovanni Marcon, ribatte che «la cassa integrazione fin qui usata non ha, purtroppo, portato i risultati sperati poiché, a fronte della notevole contrazione di fatturato, il costo del personale è incrementato notevolmente se rapportato alle ore effettivamente lavorate». Così, la Serplast ha deciso di riorganizzarsi nel suo complesso «al fine di conseguire, nel più breve tempo possibile, una struttura più snella».

su Luna Nuova di venerdì 20 gennaio

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Reano, con il Fai alla scoperta dei sette capolavori del Bronzino

Reano, con il Fai alla scoperta dei sette capolavori del Bronzino

CULTURA

Giaveno, un bagno di folla per il primo carnevale notturno "ufficiale"

Giaveno, un bagno di folla per il primo carnevale notturno "ufficiale"

FOLKLORE

R

Rivoli, grande successo per il primo atto delle Giornate del Fai

CULTURA

Giaveno, boschi in fiamme in zona Roccette

Giaveno, boschi in fiamme in zona Roccette

INCENDIO

Coazze, inaugurato il rifugio della legalità

Coazze, inaugurato il rifugio della legalità

SOCIETÀ CIVILE

S.Antonino: fiamme nell'autoscuola Grand Prix

S.Antonino: fiamme nell'autoscuola Grand Prix

VIGILI DEL FUOCO

Tragedia sul monte Muret: muore un alpinista di S.Antonino

Tragedia sul monte Muret: muore un alpinista di S.Antonino

ROCCIAMELONE

Movida in alta valle: sei denunciati dai carabinieri

Movida in alta valle: sei denunciati dai carabinieri

CONTROLLI

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

STORIA E MEMORIA