Giaveno: tenta di uccidere il figlio 12enne

Folle gesto di una mamma in preda alla depressione: arrestata

26 Gennaio 2012 - 22:43

Giaveno: tenta di uccidere il figlio 12enne
Una donna residente a Giaveno è stata arrestata dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio perché, nella serata di mercoledì, ha tagliato le vene dei polsi al figlio dodicenne dopo avergli fatto ingerire dell’antidepressivo, e poi ha tentato di fare la stessa cosa su se stessa. Madre e figlio sono stati trovati in casa, stamattina, da una collega della donna, allarmata perchè non riusciva nonostante i ripetuti tentativi a mettersi in contatto con lei. Erano entrambi in stato confusionale e sono stati ricoverati all’ospedale di Rivoli.

su Luna Nuova di venerdì 27 gennaio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Bussoleno, mercoledì alle 15 i funerali di Samuele Naitza

Bussoleno, mercoledì alle 15 i funerali di Samuele Naitza

LUTTO

Collegno, Festa della musica al cantiere della Metro

Collegno, Festa della musica al cantiere della Metro

EVENTO

Buttigliera, scoperti sette giovani pakistani su un camion

Buttigliera, scoperti sette giovani pakistani su un camion

MIGRANTI

Principio di incendio sul locomotore del treno merci

Principio di incendio sul locomotore del treno merci

FERROVIA

Rivoli e Susa: via alla nuova tecnica d'intervento per le protesi d'anca

Rivoli e Susa: via alla nuova tecnica d'intervento per le protesi d'anca

ASL TO3

Shade fa una sorpresa ai ragazzi dei centri estivi

Shade fa una sorpresa ai ragazzi dei centri estivi

SPAZIOMNIBUS

Alpignano, una casa unica per la Protezione civile

Alpignano, una casa unica per la Protezione civile

PROGETTO

Guasto sulla Torino-Modane, mattinata di passione per i pendolari valsusini

Guasto sulla Torino-Modane, mattinata di passione per i pendolari valsusini

TRASPORTI

Trovato il corpo del giovane di Bussoleno finito nel canale di Coldimosso

Trovato il corpo del giovane di Bussoleno finito nel canale di Coldimosso

TRAGEDIA