LUNEDI'

Salbertrand, tre ore di black-out al gelo

Tre guasti in un'ora: scuola chiusa e piccoli disagi

06 Febbraio 2012 - 22:04

Salbertrand, tre ore di black-out al gelo

Tre ore senza corrente: il blackout cominciato alle 7,10 di lunedì mattina è terminato alle 10,15 circa ed ha coinvolto anche il comune di Exilles. Qualche disagio dovuto soprattutto alla mancanza di riscaldamento e alle basse temperature, che in mattinata hanno oscillato attorno ai -13°C e che a mezzogiorno si sono assestate a -7°C. I bambini sono stati accompagnati a scuola e poi subito riportati a casa. Luci spente, qualche caldaia in panne, alcuni allarmi impazziti a causa dell’elettricità che andava e veniva ma nulla di più. «Abbiamo rilevato tre guasti - spiega il coordinatore di esercizio Claudio Vercellino, del gruppo Iren Energia - Il primo in ordine temporale, e molto probabilmente dovuto al freddo, è stato il guasto del cavo che collega la cabina elettrica dell’area di servizio autostradale alle scuole. Il secondo è stata l’esplosione di un trasformatore di tensione nella cabina del Deveis e il terzo ha riguardato due interruttori della cabina Rio Secco, non manovrabili poiché ricoperti di ghiaccio».

su Luna Nuova di martedì 7 febbraio

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

Ultim'ora

"Coprifuoco" anche in Piemonte dalle 23 alle 5: si inizia lunedì

S.Antonino deserta durante il lockdown di marzo

"Coprifuoco" anche in Piemonte dalle 23 alle 5: si inizia lunedì

CORONAVIRUS

Condove: una capsula di speranza per la rinascita della materna Rodari

Condove: una capsula di speranza per la rinascita della materna Rodari

SCUOLA

Rivoli, pit stop tamponi: rivista la viabilità

Rivoli, pit stop tamponi: rivista la viabilità

SANITA'

Rivoli, pagava la merce ordinata online con assegni scoperti

Rivoli, pagava la merce ordinata online con assegni scoperti

TRUFFATORI

Vaie, schiarita Alcar: «La continuità produttiva sarà garantita»

L'assemblea di giovedì scorso davanti ai cancelli dello stabilimento Alcar di Vaie

Vaie, schiarita Alcar: «La continuità produttiva sarà garantita»

OCCUPAZIONE

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

OCCUPAZIONE

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

OCCUPAZIONE

Orbassano , tentata violenza nel garage di un condominio

Orbassano , tentata violenza nel garage di un condominio

CRMINALITA'

Rubavano le borse alle donne che pregavano in chiesa

Rubavano le borse alle donne che pregavano in chiesa

CRMINALITA'