COAZZE

Cadavere sepolto sotto la neve: era scomparso da due settimane

La tragedia di un uomo 52enne di borgata Savoia: viveva da solo

09 Febbraio 2012 - 21:39

Cadavere sepolto sotto la neve: era scomparso da due settimane

Si è risolto nel peggiore dei modi il giallo della scomparsa di Sergio Filippa, il 52enne di borgata Savoia disperso da un paio di settimane. L’uomo è stato ritrovato morto in un crepaccio poco lontano dalla sua abitazione, semisepolto dalle abbondanti nevicate dei giorni scorsi. La scomparsa di Filippa risale proprio ai giorni delle prime precipitazioni, a fine gennaio. Impossibile definire con precisione il momento in cui Sergio ha lasciato per l’ultima volta la sua abitazione: viveva infatti solo, separato dalla moglie e con una figlia residente a Giaveno. Lunedì, a seguito di un ulteriore sopralluogo nella zona tra Savoia e il centro, i carabinieri hanno rinvenuto il cadavere. Il corpo è stato quindi trasferito all’ospedale di Avigliana per l’autopsia.

su Luna Nuova di venerdì 10 febbraio

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

MANIFESTAZIONE

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

MANIFESTAZIONE

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

MANIFESTAZIONE

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

STAMATTINA

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

AGGRESSIONE

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

STAMATTINA

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

TURISMO

il Quartetto Casals

il Quartetto Casals

Haydn, Mozart e Schubert: Ottavio Dantone dirige (e suona) l’Orchestra Rai

CLASSICA

Pattinaggio e mountain bike: Borgone premia i suoi campioncini

Pattinaggio e mountain bike: Borgone premia i suoi campioncini

SPORT