FERROVIE

Sovrappassi: 2mila firme per la ripresa dei cantieri

Ma il passaggio a livello di Condove-Chiusa non verrà automatizzato

11 Febbraio 2012 - 14:15

Sovrappassi: 2mila firme per la ripresa dei cantieri

Sono circa 2mila le firme raccolte nei comuni di Sant'Antonino, Vaie, Condove, Chiusa San Michele e Caprie per sollecitare la ripresa dei cantieri per la soppressione dei passaggi a livello e la realizzazione dei nuovi sottopassi e sovrappassi. L'esito della petizione è stato presentato sabato mattina a Chiusa dai sindaci dei comuni interessati. "La grande quantità di firme - hanno commentato - è l'evidente segnale di come la gente sia sempre più esasperata". Ora i sindaci chiederanno un incontro al prefetto per consegnare ufficialmente la petizione, che ha registrato il maggior numero di adesioni a Condove e Chiusa, i due comuni dove il problema è maggiormente sentito a causa dei lunghi tempi di attesa al passaggio a livello della stazione ferroviaria. Su questo aspetto, anch'esso oggetto della petizione, non ci sono però buone notizie: in una lettera inviata ai sindaci, le Ferrovie continuano a sostenere che i tempi medi di chiusura siano accettabili. Inoltre il preventivo di spesa per l'automatizzazione del passaggio a livello di Condove-Chiusa ammonta a circa 800mila euro, cifra che Rfi non è disposta a spendere anche perché pare ormai in dirittura d'arrivo il riaffidamento dell'appalto per la ripresa dei cantieri dei sovrappassi, che dovrebbero ripartire entro marzo. I sindaci chiedono che per lo meno la stazione sia presidiata da due casellanti per ridurre i tempi di chiusura.
su Luna Nuova di martedì 14 febbraio

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Addio a Roberto Rocci, fondatore della cooperativa la Maruna

Addio a Roberto Rocci, fondatore della cooperativa la Maruna

LUTTO

Aperta la 30ª edizione degli Special Olympics

Aperta la 30ª edizione degli Special Olympics

BARDONECCHIA

Grugliasco, cascina Armano diventerà un multisala da 12 schermi

Grugliasco, cascina Armano diventerà un multisala da 12 schermi

PROGETTO

Alpignano, il Comune chiude il bocciodromo ed esplode la protesta

Alpignano, il Comune chiude il bocciodromo ed esplode la protesta

POLEMICHE

S.Antonino: uccide il figlio adottivo, poi confessa ai carabinieri

S.Antonino: uccide il figlio adottivo, poi confessa ai carabinieri

DRAMMA

Esplode una caldaia a metano, paura a Mompantero

Esplode una caldaia a metano, paura a Mompantero

URBIANO

Grugliasco, ennesimo bagno di folla per "Mattoncini in festa"

Grugliasco, ennesimo bagno di folla per "Mattoncini in festa"

EVENTO

Cade dalla cascata di ghiaccio, si frattura una gamba

Cade dalla cascata di ghiaccio, si frattura una gamba

INCIDENTE

Scivola sul sentiero, muore dopo un volo di 300 metri

Venaus: scivola sul sentiero, muore dopo un volo di 300 metri

TRAGEDIA