S.AMBROGIO

Allarme ex cinema, il tetto d'amianto spaventa i residenti

S.Ambrogio: proteste in via Rubatera, soluzioni in vista

27 Febbraio 2012 - 22:21

Allarme ex cinema, il tetto d'amianto spaventa i residenti

Ancora molto presente nelle coperture di edifici su tutto il suolo nazionale, l’eternit spaventa. Ai tempi, il materiale composto di cemento e amianto è stato utilizzato anche per rivestire il tetto dell’ex cinema di Sant’Ambrogio in via Rubatera 11. Il vecchio edificio, ormai non utilizzato, intimorisce in particolar modo chi ci vive a lato o chi si trova a qualche centinaio di metri di distanza, ma sotto vento. L’ufficio tecnico ha già svolto il proprio sopralluogo sull’edificio e prossimamente verrà anche convocata l’Arpa per una successiva verifica. In qualche modo il tetto di eternit verrà eliminato. Rimane nel dubbio solo il quando.

su Luna Nuova di martedì 28 febbraio

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

PREMIAZIONE

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

LUTTO

Anastacia apre l'estate della grande musica

Anastacia apre l'estate della grande musica

MUSICA

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

CARABINIERI

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

POLITICA

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

ELEZIONI COMUNALI

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

ANNIVERSARIO

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

MEMORIA

Grugliasco, Santa Maria bissa il successo dello scorso anno

Grugliasco, Santa Maria bissa il successo dello scorso anno

TRADIZIONI