GIAVENO

«Caro William, per noi è come un arrivederci»

Il commosso saluto degli amici al giovane ucciso a martellate

05 Marzo 2012 - 22:01

«Caro William, per noi è come un arrivederci»

«Non siamo qui per dirti “addio” ma “arrivederci”, Willy, piccolo grande uomo». Le ultime parole con cui uno degli amici ricorda William Maero, sono seguite da un fragoroso applauso che risuona nel silenzio irreale della chiesa di San Lorenzo. In tanti ieri pomeriggio hanno voluto dare l’ultimo saluto al 17enne studente del Pascal, massacrato a martellate dal padre Adriano esattamente una settimana prima, nella villetta di via Villanova, teatro anche del suicidio del genitore. Sabato sono stati invece celebrati i funerali del padre Adriano, mentre venerdì sera gli amici di William hanno organizzato una fiaccolata per le vie del centro di Giaveno, da piazza San Lorenzo alla sua casa di Villanova.

su Luna Nuova di martedì 6 marzo

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

INCENDIO

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

ELEZIONI COMUNALI 2022

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

Stefano Olivetti ed Elena Vezzani

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

INCLUSIONE

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

SOCCORSO ALPINO

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

ORDINAZIONE

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

POLITICA IN LUTTO

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

SVILUPPO

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

SOLIDARIETÀ

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

DISAGI