FURTI

Avigliana e Giaveno, raffica di colpi in villa

Rapinatori in azione, la ricetta è sempre la stessa

19 Marzo 2012 - 22:47

Avigliana e Giaveno, raffica di colpi in villa

La notte è il momento preferito. Con un ferro si sganciano le persiane, poi con un trapano si fa un piccolo foro sul legno della finestra, si infila un ferro e si apre la maniglia. Così, silenziosa e rapida, la manovra porta facilmente i ladri dentro casa. A questo punto si usa il narcotico per rendere definitivamente innocuo chi sta ancora dormendo nel suo letto e non si è accorto di nulla. Si sveglierà il mattino con una brutta sorpresa. In diversi casi i tentativi falliscono e i ladri scappano disturbati dall’allarme o dagli inquilini delle case che si svegliano: quando va così i danni si limitano ad una finestra trapanata e molta paura. In altri invece i colpi vanno a segno e il risveglio non è piacevole. Dalle segnalazioni giunte le aree più colpite ultimamente sono la zona di via Benetti ad Avigliana e di via Selvaggio a Giaveno. Ad Avigliana, nella stessa notte fra il 19 e il 20 febbraio scorso, sono stati effettuati due diversi tentativi di rapina. I proprietari delle ville prese d’assalto hanno descritto la stessa tecnica di intrusione.

su Luna Nuova di martedì 20 marzo

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

COVID-19

Collegno, una "lettera alla coscienza" firmata Sermig

Collegno, una 'lettera alla coscienza' firmata Sermig

GIRO D'ITALIA

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

OCCUPAZIONE

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

ELEZIONI

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

AMBIENTE

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

TRAGEDIA

S.Giorio, fiamme al "Paradiso delle rane": doveva riaprire domenica

S.Giorio, fiamme al "Paradiso delle rane": doveva riaprire domenica

INCENDIO

Rivoli, schianto in tangenziale: muore operatore della Croce Rossa

Rivoli, schianto in tangenziale: muore operatore della Croce Rossa

TRAGEDIA

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

DROGA