S.AMBROGIO

Capo ufficio tecnico condannato a due anni e sette mesi

Falso e peculato: aveva fatto una ‘cresta’ da 2400 euro

17 Maggio 2012 - 22:32

Capo ufficio tecnico condannato a due anni e sette mesi

E’ stato condannato in primo grado a due anni e sette mesi con l’accusa di falso e peculato, Marco Cantore, capo ufficio tecnico del Comune, per il quale il pubblico ministero Enrico Arnaldi di Balme aveva chiesto una condanna a quattro anni di reclusione. I reati si riferiscono ad una decina di episodi risalenti al 2007 e ai primi mesi del 2008. Il tribunale ha stabilito anche un risarcimento di 5mila euro a favore del Comune oltre al pagamento delle spese legali e l’interdizione dai pubblici uffici per un anno e quattro mesi. Secondo l’accusa, il dirigente aveva sottratto delle somme, versate dai cittadini, relative a diritti di segreteria rilasciati per permessi di costruzione per un totale di circa 2.400 euro.

su Luna Nuova di venerdì 18 maggio

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Villarfocchiardo: uomo disperso da ieri ritrovato senza vita

Villarfocchiardo: uomo disperso da ieri ritrovato senza vita

RICERCHE

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

PREMIAZIONE

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

LUTTO

Anastacia apre l'estate della grande musica

Anastacia apre l'estate della grande musica

MUSICA

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

CARABINIERI

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

POLITICA

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

ELEZIONI COMUNALI

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

ANNIVERSARIO

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

MEMORIA