CASELETTE

Una scossa di solidarietà per i terremotati

In pochi giorni 1500 ordini per acquistare il Parmigiano

04 Giugno 2012 - 21:43

Una scossa di solidarietà per i terremotati

È bastata una sola settimana di tam-tam per mettere insieme un ordine da 1500 pezzi. La “caccia al parmigiano” è il segno più tangibile della nuova ondata di solidarietà che si è messa in moto in tutta Italia per sostenere le popolazioni terremotate dell’Emilia. Anche la valle di Susa e la cintura ovest torinese non sono state da meno, attivando una rete di contatti verso cui in pochi giorni sono appunto confluite 1500 persone. Epicentro dell’iniziativa è Caselette: qui vive la famiglia Faranna, il cui albero genealogico si estende in vari comuni colpiti dal sisma.

su Luna Nuova di martedì 5 giugno

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Via libera all'estradizione per Emilio Scalzo: No Tav in presidio permanente

Via libera all'estradizione per Emilio Scalzo: No Tav in presidio permanente

GIUSTIZIA

Rivoli, accanto al Villaggio spunta la ruota panoramica

Rivoli, accanto al Villaggio spunta la ruota panoramica

EVENTO

Bardonecchia: arrestato passeur tunisino al confine

Bardonecchia: arrestato passeur tunisino al confine

CARABINIERI

Rivoli, alpini sempre più professionisti nelle emergenze

Rivoli, alpini sempre più professionisti nelle emergenze

PROTEZIONE CIVILE

Collegno, uccise il padre: assolto Alex Pompa

Collegno, uccise il padre: assolto Alex Pompa

SENTENZA

Alpignano, debutto bagnato per il mercato del Belvedere

Alpignano, debutto bagnato per il mercato del Belvedere

COMMERCIO

Bussoleno, danneggiato l'angolo che ricorda Samuele Naitza

Bussoleno, danneggiato l'angolo che ricorda Samuele Naitza

VANDALISMO

Nasce la Comunità custode della biodiversità sul Rocciamelone

Nasce la Comunità custode della biodiversità sul Rocciamelone

MONTAGNA

Bruino, sfonda la recinzione e finisce nel giardino di un condominio

Bruino, sfonda la recinzione e finisce nel giardino di un condominio

INCIDENTE