COAZZE

1700 firme per trattenere don Giacinto Masera

Delegazione per convincere la curia a non mandarlo in pensione

25 Giugno 2012 - 22:05

1700 firme per trattenere don Giacinto Masera

Ultimi giorni per definire il futuro della parrocchia. La Curia torinese, entro l’inizio di luglio, deciderà se lasciare la guida della comunità di Santa Maria del Pino all’attuale prevosto, don Giacinto Masera, o passare il testimone a un altro sacerdote. Provvedimento legato all’età del parroco, 81enne, che ha già resistito a un tentativo di “pensionamento”, chiedendo al precedente arcivescovo, Severino Poletto, di restare a Coazze. La notizia della possibile sostituzione ha attivato una rapida mobilitazione in paese: in un paio di giorni sono state raccolte 1670 firme, lettere di dieci associazioni, centinaia di messaggi e testimonianze di affetto che il “Comitato parrocchiale” ha portato in Curia venerdì mattina, in un incontro con il vicario dell’arcivescovo, Cesare Nosiglia.

su Luna Nuova di martedì 26 giugno

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Villarfocchiardo: uomo disperso da ieri ritrovato senza vita

Villarfocchiardo: uomo disperso da ieri ritrovato senza vita

RICERCHE

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

PREMIAZIONE

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

LUTTO

Anastacia apre l'estate della grande musica

Anastacia apre l'estate della grande musica

MUSICA

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

CARABINIERI

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

POLITICA

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

ELEZIONI COMUNALI

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

ANNIVERSARIO

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

MEMORIA