VILLAR

Auto usata come ariete, spaccata all'Unieuro

Il colpo mercoledì notte, danni e bottino da 50mila euro

19 Luglio 2012 - 21:19

Auto usata come ariete, spaccata all'Unieuro

Hanno utilizzato un’automobile rubata a mo’ di ariete, sfondando completamente la serranda metallica e una delle due vetrine che danno verso la statale 25. Il colpo è stato messo a segno nella notte tra mercoledì e giovedì all’Unieuro di Villarfocchiardo, in via Suisse 20: i ladri sono riusciti a portarsi via computer portatili, fotocamere, cellulari di ultima generazione, ma se contiamo anche le strutture distrutte dalla “spaccata” il danno subito dai proprietari ammonta complessivamente ad almeno 50mila euro.

su Luna Nuova di venerdì 20 luglio

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ