CICLISMO

Sulle strade dell'impresa di Merckx e Fuente

Due tappe del Giro d'Italia in alta valle: arrivo allo Jafferau, partenza da Cesana

20 Settembre 2012 - 21:35

Sulle strade dell'impresa di Merckx e Fuente

Manca soltanto più la benedizione ufficiale di domenica 30 settembre a Milano, ma ormai la due giorni valsusina di Giro d’Italia è una certezza. L’appuntamento per tifosi e appassionati è fissato per sabato 18 e domenica 19 maggio 2013. Il primo giorno la carovana rosa arriverà da Cervere, nel cuneese, e risalendo tutta la valle giungerà a Bardonecchia. Qui i ciclisti sono attesi da una salita che ha fatto la storia del Giro, quella verso il traguardo dello Jafferau. Un pezzo di storia scritto da Eddy Merckx e Josè Manuel Fuente quarant’anni fa, il 4 giugno del 1972. Il secondo tappone alpino valsusino, la Cesana-Galibier, scatterà il giorno successivo, domenica 19 maggio.

su Luna Nuova di venerdì 21 settembre


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Un viaggio in costume tra le opere di G.A.Levis

Un viaggio in costume tra le opere di G.A.Levis

EVENTO

15 agnelli uccisi durante la notte, ma forse stavolta non è il lupo

15 agnelli uccisi durante la notte, ma forse stavolta non è il lupo

ASSIETTA

Niente concertone, ma l'estate di Sauze si nutre di gofri e di cibo di strada

Niente concertone, ma l'estate di Sauze si nutre di gofri e di cibo di strada

APPUNTAMENTI

Inaugurata la nuova casa Ana a Monterotta

Inaugurata la nuova casa Ana a Monterotta

ALPINI

Tre sindaci sul confine per 40 anni di amicizia

Tre sindaci sul confine per 40 anni di amicizia

GEMELLAGGIO

Serate a caccia di stelle cadenti nel cielo valsusino

Serate a caccia di stelle cadenti nel cielo valsusino

ASTRONOMIA

«Il Piemonte deve puntare sulle fortificazioni di montagna»

«Il Piemonte deve puntare sulle fortificazioni di montagna»

REGIONE

I marinai valsusini piangono la scomparsa di Ivo Bolognesi

I marinai valsusini piangono la scomparsa di Ivo Bolognesi

LUTTO

Una rivoluzione digitale per la raccolta rifiuti

Una rivoluzione digitale per la raccolta rifiuti

INNOVAZIONE