CONDOVE

«Il cinema deve restare ‘bene comune’»

Gestione ai privati, mercoledì raccolta firme al mercato

24 Settembre 2012 - 21:40

«Il cinema deve restare ‘bene comune’»

“Il cinema di Condove è un bene comune”. Lo dicono a gran voce i cittadini che mercoledì mattina, durante il mercato, lanceranno una raccolta firme in difesa dell’unico cinema di proprietà comunale rimasto in valle di Susa. L’iniziativa nasce come risposta alla volontà dell’amministrazione Listello di affidare per la prima volta ai privati la gestione dello storico locale di piazza Martiri, salvato negli anni ’70 dalla giunta Maffiodo che attigendo dalle casse comunali decise di acquisire e ristrutturare la struttura. Nel frattempo pare però che il nuovo gestore sia già stato individuato e in paese già serpeggiano i primi malumori su ciò che sarà del cinema, in particolare tra i volontari che fino a pochi mesi fa organizzavano “Cinemania”, rassegna destinata a saltare.

su Luna Nuova di martedì 25 settembre

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Rivoli, doppio rogo nella notte: torna l'incubo piromane

Rivoli, doppio rogo nella notte: torna l'incubo piromane

EMERGENZA

Collegno, un "Filo lungo filo" da Villaggio Leumann alla Certosa

Collegno, un "Filo lungo filo" da Villaggio Leumann alla Certosa

ESPOSIZIONE

Rosta, coltivazione di marjuana nel giardino della ditta

Rosta, coltivazione di marijuana nel giardino della ditta

CRIMINALITA'

Istanza accolta: Emilio Scalzo esce dal carcere e va agli arresti domiciliari

Istanza accolta: Emilio Scalzo esce dal carcere e va agli arresti domiciliari

GIUSTIZIA

Rivoli, alla media Levi quest'anno si parla spagnolo

Rivoli, alla media Levi quest'anno si parla spagnolo

NOVITÀ

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

INCIDENTE

L'Unione montana rilancia il banco per la castanicoltura in bassa valle di Susa

L'Unione montana rilancia il bando per la castanicoltura in bassa valle di Susa

AGRICOLTURA

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

SANITA'

Avigliana, brucia una catasta di legna

Avigliana, brucia una catasta di legna

INTERVENTO NOTTURNO