CONDOVE

«Il cinema deve restare ‘bene comune’»

Gestione ai privati, mercoledì raccolta firme al mercato

24 Settembre 2012 - 21:40

«Il cinema deve restare ‘bene comune’»

“Il cinema di Condove è un bene comune”. Lo dicono a gran voce i cittadini che mercoledì mattina, durante il mercato, lanceranno una raccolta firme in difesa dell’unico cinema di proprietà comunale rimasto in valle di Susa. L’iniziativa nasce come risposta alla volontà dell’amministrazione Listello di affidare per la prima volta ai privati la gestione dello storico locale di piazza Martiri, salvato negli anni ’70 dalla giunta Maffiodo che attigendo dalle casse comunali decise di acquisire e ristrutturare la struttura. Nel frattempo pare però che il nuovo gestore sia già stato individuato e in paese già serpeggiano i primi malumori su ciò che sarà del cinema, in particolare tra i volontari che fino a pochi mesi fa organizzavano “Cinemania”, rassegna destinata a saltare.

su Luna Nuova di martedì 25 settembre

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Niente concertone, ma l'estate di Sauze si nutre di gofri e di cibo di strada

Niente concertone, ma l'estate di Sauze si nutre di gofri e di cibo di strada

APPUNTAMENTI

Alpignano, Palmieri presenta i suoi tre comitati elettorali

Alpignano, Palmieri presenta i suoi tre comitati elettorali

ELEZIONI

Un viaggio in costume tra le opere di G.A.Levis

Un viaggio in costume tra le opere di G.A.Levis

EVENTO

15 agnelli uccisi durante la notte, ma forse stavolta non è il lupo

15 agnelli uccisi durante la notte, ma forse stavolta non è il lupo

ASSIETTA

Inaugurata la nuova casa Ana a Monterotta

Inaugurata la nuova casa Ana a Monterotta

ALPINI

Tre sindaci sul confine per 40 anni di amicizia

Tre sindaci sul confine per 40 anni di amicizia

GEMELLAGGIO

Serate a caccia di stelle cadenti nel cielo valsusino

Serate a caccia di stelle cadenti nel cielo valsusino

ASTRONOMIA

«Il Piemonte deve puntare sulle fortificazioni di montagna»

«Il Piemonte deve puntare sulle fortificazioni di montagna»

REGIONE

I marinai valsusini piangono la scomparsa di Ivo Bolognesi

I marinai valsusini piangono la scomparsa di Ivo Bolognesi

LUTTO