CHIOMONTE

La pioggia e gli idranti bagnano il ritorno di Luca Abbà in Clarea

2mila No Tav alla passeggiata di sabato. "Torneremo per buttare giù le reti"

29 Settembre 2012 - 20:42

La pioggia e gli idranti bagnano il ritorno di Luca Abbà in Clarea

GUARDA VIDEO TRALICCIO


GUARDA VIDEO MENHIR


GUARDA VIDEO TAGLIO RETI


GUARDA VIDEO IDRANTI


GUARDA LA FOTOGALLERY


La pioggia e gli idranti della polizia hanno bagnato il ritorno di Luca Abbà in Clarea, alle recinzioni del cantiere, dopo l'incidente che sette mesi fa esatti lo vide precipitare dal traliccio e restare folgorato. Alla passeggiata, partita da Giaglione, hanno partecipato circa 2mila manifestanti No Tav: sotto una pioggia battente il corteo ha raggiunto il traliccio vicino alla baita Clarea, dove Abbà ha tenuto un breve discorso affermando che "oggi non abbiamo propositi bellicosi, ma la prossima volta torneremo qui con mazze e tronchesi per buttare giù quelle reti". Poi, mentre i manifestanti grattavano le pietre contro le griglie delle recinzioni, l'attivista del Cels e la sua compagna Emanuela, tronchesi in mano, hanno tagliato alcuni frammenti del filo spinato avvolto all'estremità delle reti. E' qui che la polizia ha azionato l'idrante contro i manifestanti: un ristretto gruppo di attivisti ha risposto lanciando qualche pietra. Il pomeriggio si è concluso con la posa di un menhir in onore della Resistenza partigiana nei pressi della baracca in lamiera.
su Luna Nuova di martedì 2 ottobre

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

"Coprifuoco" anche in Piemonte dalle 23 alle 5: si inizia lunedì

S.Antonino deserta durante il lockdown di marzo

"Coprifuoco" anche in Piemonte dalle 23 alle 5: si inizia lunedì

CORONAVIRUS

Condove: una capsula di speranza per la rinascita della materna Rodari

Condove: una capsula di speranza per la rinascita della materna Rodari

SCUOLA

Rivoli, pit stop tamponi: rivista la viabilità

Rivoli, pit stop tamponi: rivista la viabilità

SANITA'

Rivoli, pagava la merce ordinata online con assegni scoperti

Rivoli, pagava la merce ordinata online con assegni scoperti

TRUFFATORI

Vaie, schiarita Alcar: «La continuità produttiva sarà garantita»

L'assemblea di giovedì scorso davanti ai cancelli dello stabilimento Alcar di Vaie

Vaie, schiarita Alcar: «La continuità produttiva sarà garantita»

OCCUPAZIONE

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

OCCUPAZIONE

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

OCCUPAZIONE

Orbassano , tentata violenza nel garage di un condominio

Orbassano , tentata violenza nel garage di un condominio

CRMINALITA'

Rubavano le borse alle donne che pregavano in chiesa

Rubavano le borse alle donne che pregavano in chiesa

CRMINALITA'