TAGLI

Senza soldi ‘Ansema’ rischia di sparire

L'abolizione delle Comunità montane taglia i fondi per il progetto

04 Ottobre 2012 - 22:09

Senza soldi ‘Ansema’ rischia di sparire

Il vino “Ansema” rischia di sparire. Anzi, è già formalmente sparito. È l’eredità del progressivo depauperamento delle Comunità montane, fino alla loro ormai prossima cancellazione. L’ente di valle, che da ormai quattro anni aveva portato avanti il progetto di vinificazione consortile dei viticoltori amatoriali che da soli non avevano la forza per concedersi l’uso di tecnologie di cantine all’avanguardia, è alla canna del gas e non riesce più a trovare quei 9-10mila euro necessari alla lavorazione delle uve vendemmiate e all’imbottigliamento del vino che avevano fatto di “Ansema” uno dei pochi miracoli dell’agricoltura valsusina.

su Luna Nuova di venerdì 5 ottobre

 

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Villarfocchiardo: uomo disperso da ieri ritrovato senza vita

Villarfocchiardo: uomo disperso da ieri ritrovato senza vita

RICERCHE

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

PREMIAZIONE

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

LUTTO

Anastacia apre l'estate della grande musica

Anastacia apre l'estate della grande musica

MUSICA

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

CARABINIERI

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

POLITICA

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

ELEZIONI COMUNALI

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

ANNIVERSARIO

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

MEMORIA