SUSA

Tagli in vista, addio anche a chirurgia?

L'allarme arriva da Rifondazione: a rischio anche ginecologia e ostetricia

08 Ottobre 2012 - 22:35

Tagli in vista, addio anche a chirurgia?

Anche l’ospedale di Susa potrebbe subire dei tagli nella riorganizzazione complessiva delle Asl piemontesi che la Regione sta mettendo in cantiere. È la denuncia lanciata sabato pomeriggio, in un breve presidio di fronte alla struttura di corso Inghilterra, dalla “Carovana delle alternative” di Rifondazione comunista, partita da Torino per terminare il suo viaggio ai cancelli del fortino Tav della Maddalena. In un documento letto dinnanzi al presidio sanitario, gli attivisti della Carovana hanno paventato i possibili scenari a cui andrebbe incontro Susa nonostante le anche recenti rassicurazioni sulla sua strategicità come “ospedale di territorio”.

su Luna Nuova di martedì 9 ottobre

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

PREMIAZIONE

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

LUTTO

Anastacia apre l'estate della grande musica

Anastacia apre l'estate della grande musica

MUSICA

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

CARABINIERI

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

POLITICA

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

ELEZIONI COMUNALI

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

ANNIVERSARIO

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

MEMORIA

Grugliasco, Santa Maria bissa il successo dello scorso anno

Grugliasco, Santa Maria bissa il successo dello scorso anno

TRADIZIONI