CESANA

Otto condanne per la morte di Martino Audibert

Il bimbo morì nel 2008 dopo una caduta da un castello gonfiabile

22 Ottobre 2012 - 22:20

Otto condanne per la morte di Martino Audibert

«La giustizia questa volta ha funzionato, mi dispiace per coloro che sono stati condannati, ma l’incuria in medicina non è accettabile: mi dissero di star tranquillo, che era fuori pericolo, che non c’era da agitarsi tanto, e invece lo lasciarono morire». Questo il commento di Emilio Audibert, il papà del piccolo Martino, morto a 8 anni in seguito ad una caduta da uno di quei castelli gonfiabili su cui i bambini salgono per divertirsi. L’incidente avvenne il primo marzo 2008. Otto, in totale, le condanne pronunciate dai giudici.

su Luna Nuova di martedì 23 ottobre

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Bussoleno, mercoledì alle 15 i funerali di Samuele Naitza

Bussoleno, mercoledì alle 15 i funerali di Samuele Naitza

LUTTO

Collegno, Festa della musica al cantiere della Metro

Collegno, Festa della musica al cantiere della Metro

EVENTO

Buttigliera, scoperti sette giovani pakistani su un camion

Buttigliera, scoperti sette giovani pakistani su un camion

MIGRANTI

Principio di incendio sul locomotore del treno merci

Principio di incendio sul locomotore del treno merci

FERROVIA

Rivoli e Susa: via alla nuova tecnica d'intervento per le protesi d'anca

Rivoli e Susa: via alla nuova tecnica d'intervento per le protesi d'anca

ASL TO3

Shade fa una sorpresa ai ragazzi dei centri estivi

Shade fa una sorpresa ai ragazzi dei centri estivi

SPAZIOMNIBUS

Alpignano, una casa unica per la Protezione civile

Alpignano, una casa unica per la Protezione civile

PROGETTO

Guasto sulla Torino-Modane, mattinata di passione per i pendolari valsusini

Guasto sulla Torino-Modane, mattinata di passione per i pendolari valsusini

TRASPORTI

Trovato il corpo del giovane di Bussoleno finito nel canale di Coldimosso

Trovato il corpo del giovane di Bussoleno finito nel canale di Coldimosso

TRAGEDIA