SUSA

Un posto in prima fila: 1175 No Tav in coda a S.Giuliano

Nuovo acquisto collettivo dei terreni toccati dalla Torino-Lione

29 Ottobre 2012 - 22:56

Un posto in prima fila: 1175 No Tav in coda a S.Giuliano

GUARDA IL VIDEO

 


GUARDA LA FOTOGALLERY



Il catasto terreni si è arricchito di quasi 1200 nuovi proprietari in un solo giorno. 1175 per la precisione, tanti sono stati coloro che hanno aderito alla quarta campagna di “Compra un posto in prima fila” lanciata dal movimento No Tav. Domenica fin dal primo mattino i nuovi proprietari di una singola particella del terreno che ospita già il “presidio internazionale”, costata ad ognuno di loro la cifra poco più che simbolica di 20 euro, si sono pazientemente messi in fila di fronte al container del presidio per espletare le formalità di rito del passaggio di proprietà, come sempre orientato a rendere molto più complicate e macchinose le pratiche di esproprio in vista del cantiere.

su Luna Nuova di martedì 30 ottobre

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Vaccini, parte anche Susa: oggi sono 76 le prime somministrazioni

Vaccini, parte anche Susa: oggi sono 76 le prime somministrazioni

COVID 19

Dramma a Caprie: due morti in uno scontro fra moto

Dramma a Caprie: due morti in uno scontro fra moto

TRAGEDIA

I lavori al marciapiedi di corso Laghi a rischio crollo

I lavori al marciapiedi di corso Laghi a rischio crollo

Avigliana, al via la campagna di lavori sul lago, nelle borgate e al campo da baseball

OPERE PUBBLICHE

Rivoli, tamponamento in tangenziale: traffico in tilt

Rivoli, tamponamento in tangenziale: traffico in tilt

VIABILITA'

Giaveno, oggi vaccinati i primi 80 ultra ottantenni

Giaveno, oggi vaccinati i primi 80 ultra ottantenni

EMERGENZA SANITARIA

Artefisica: quando l’arte incontra la scienza

Artefisica: quando l’arte incontra la scienza

PANNELLI, GRAFICI, FILMATI, QUADRI E SCULTURE

Vaie, fiamme nei terreni a fianco della "Floricoltura valsusina"

Vaie, fiamme nei terreni a fianco della "Floricoltura valsusina"

ROGO

Susa, flash mob davanti all'ospedale: «La valle ha bisogno di salute, non di Tav»

Susa, flash mob davanti all'ospedale: «La valle ha bisogno di salute, non di Tav»

PROTESTA

Sestriere pronta per ospitare i Mondiali di sci del 2029

Sestriere pronta per ospitare i Mondiali di sci del 2029

MONTAGNA