CHIOMONTE

Un nuovo presidio per sorvegliare il cantiere

Inaugurata sabato la casetta No Tav in località Gravella: fugace blitz alle recinzioni

05 Novembre 2012 - 23:04

Un nuovo presidio per sorvegliare il cantiere

Non solo festa, musica e caldarroste per l’inaugurazione del nuovo presidio No Tav di Chiomonte. Quello di sabato è stato anche un pomeriggio di lotta, culminato nella battitura alle recinzioni del cantiere e in un fugace blitz che ha visto alcuni antagonisti violare nuovamente l’area del sito strategico. Oltre un centinaio gli attivisti che, al termine dell’inaugurazione, hanno imboccato il sentiero delle vigne che costeggia via dell’Avanà per dirigersi verso le recinzioni in val Clarea.

su Luna Nuova di martedì 6 novembre

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Villarfocchiardo: uomo disperso da ieri ritrovato senza vita

Villarfocchiardo: uomo disperso da ieri ritrovato senza vita

RICERCHE

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

PREMIAZIONE

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

LUTTO

Anastacia apre l'estate della grande musica

Anastacia apre l'estate della grande musica

MUSICA

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

CARABINIERI

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

POLITICA

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

ELEZIONI COMUNALI

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

ANNIVERSARIO

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

MEMORIA