CHIOMONTE

Un nuovo presidio per sorvegliare il cantiere

Inaugurata sabato la casetta No Tav in località Gravella: fugace blitz alle recinzioni

05 Novembre 2012 - 23:04

Un nuovo presidio per sorvegliare il cantiere

Non solo festa, musica e caldarroste per l’inaugurazione del nuovo presidio No Tav di Chiomonte. Quello di sabato è stato anche un pomeriggio di lotta, culminato nella battitura alle recinzioni del cantiere e in un fugace blitz che ha visto alcuni antagonisti violare nuovamente l’area del sito strategico. Oltre un centinaio gli attivisti che, al termine dell’inaugurazione, hanno imboccato il sentiero delle vigne che costeggia via dell’Avanà per dirigersi verso le recinzioni in val Clarea.

su Luna Nuova di martedì 6 novembre

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Rivoli, doppio rogo nella notte: torna l'incubo piromane

Rivoli, doppio rogo nella notte: torna l'incubo piromane

EMERGENZA

Collegno, un "Filo lungo filo" da Villaggio Leumann alla Certosa

Collegno, un "Filo lungo filo" da Villaggio Leumann alla Certosa

ESPOSIZIONE

Rosta, coltivazione di marjuana nel giardino della ditta

Rosta, coltivazione di marijuana nel giardino della ditta

CRIMINALITA'

Istanza accolta: Emilio Scalzo esce dal carcere e va agli arresti domiciliari

Istanza accolta: Emilio Scalzo esce dal carcere e va agli arresti domiciliari

GIUSTIZIA

Rivoli, alla media Levi quest'anno si parla spagnolo

Rivoli, alla media Levi quest'anno si parla spagnolo

NOVITÀ

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

INCIDENTE

L'Unione montana rilancia il banco per la castanicoltura in bassa valle di Susa

L'Unione montana rilancia il bando per la castanicoltura in bassa valle di Susa

AGRICOLTURA

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

SANITA'

Avigliana, brucia una catasta di legna

Avigliana, brucia una catasta di legna

INTERVENTO NOTTURNO