SUSA

Lacrimogeni tra le case di S.Giuliano per disperdere i No Tav

La battitura delle reti viene allontanata con idranti e candelotti. Spavento e malori tra i residenti nella frazione di Susa

14 Novembre 2012 - 21:36

Lacrimogeni tra le case di S.Giuliano per disperdere i No Tav

Ltf ha annunciato, ieri pomeriggio, di avere concluso «con successo e in anticipo rispetto ai tempi previsti, i quattro sondaggi geognostici avviati martedì nell’area dell’autoporto di Susa, nell’ambito delle attività inerenti la progettazione definitiva della linea ad alta velocità». Ieri sera però, tra i No Tav, circolava un nuovo allarme trivella per la notte appena trascorsa, con possibile destinazione Venaus. Fin da lunedì, i No Tav avevano comunque fiutato che qualcosa doveva succedere: quello di lunedì notte all’autoporto di Susa è stato in ogni caso un blitz che fino alla scorsa settimana nessuno nel movimento si sarebbe aspettato. Così gli attivisti hanno deciso che una risposta bisognava comunque darla. Mercoledì è stata una nuova serata campale, con continue scariche di idranti e lacrimogeni sui manifestanti e sulle case di San Giuliano. Tra gli abitanti gli animi sono particolarmente surriscaldati e non è bastata una notte per smaltire la rabbia per essersi visti le case, gli orti e i giardini invasi dalla nuvola di gas Cs. «È una vergogna - tuona Nicola Salbego - come si fa a sparare e lanciare così tanti lacrimogeni verso uno zona abitata?». Per i prossimi giorni sono attese nuove mobilitazioni.

servizi completi su Luna Nuova di venerdì 16 novembre

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Rosta, coltivazione di marjuana nel giardino della ditta

Rosta, coltivazione di marijuana nel giardino della ditta

CRIMINALITA'

Istanza accolta: Emilio Scalzo esce dal carcere e va agli arresti domiciliari

Istanza accolta: Emilio Scalzo esce dal carcere e va agli arresti domiciliari

GIUSTIZIA

Rivoli, alla media Levi quest'anno si parla spagnolo

Rivoli, alla media Levi quest'anno si parla spagnolo

NOVITÀ

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

INCIDENTE

L'Unione montana rilancia il banco per la castanicoltura in bassa valle di Susa

L'Unione montana rilancia il bando per la castanicoltura in bassa valle di Susa

AGRICOLTURA

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

SANITA'

Avigliana, brucia una catasta di legna

Avigliana, brucia una catasta di legna

INTERVENTO NOTTURNO

Collegno, due commessi "speciali" in servizio all'Ipercoop

Collegno, due commessi "speciali" in servizio all'Ipercoop

EVENTO

Rivoli, dopo due stop torna il Mercato europeo

Rivoli, dopo due stop torna il Mercato europeo

EVENTO