SUSA

Lacrimogeni tra le case di S.Giuliano per disperdere i No Tav

La battitura delle reti viene allontanata con idranti e candelotti. Spavento e malori tra i residenti nella frazione di Susa

14 Novembre 2012 - 21:36

Lacrimogeni tra le case di S.Giuliano per disperdere i No Tav

Ltf ha annunciato, ieri pomeriggio, di avere concluso «con successo e in anticipo rispetto ai tempi previsti, i quattro sondaggi geognostici avviati martedì nell’area dell’autoporto di Susa, nell’ambito delle attività inerenti la progettazione definitiva della linea ad alta velocità». Ieri sera però, tra i No Tav, circolava un nuovo allarme trivella per la notte appena trascorsa, con possibile destinazione Venaus. Fin da lunedì, i No Tav avevano comunque fiutato che qualcosa doveva succedere: quello di lunedì notte all’autoporto di Susa è stato in ogni caso un blitz che fino alla scorsa settimana nessuno nel movimento si sarebbe aspettato. Così gli attivisti hanno deciso che una risposta bisognava comunque darla. Mercoledì è stata una nuova serata campale, con continue scariche di idranti e lacrimogeni sui manifestanti e sulle case di San Giuliano. Tra gli abitanti gli animi sono particolarmente surriscaldati e non è bastata una notte per smaltire la rabbia per essersi visti le case, gli orti e i giardini invasi dalla nuvola di gas Cs. «È una vergogna - tuona Nicola Salbego - come si fa a sparare e lanciare così tanti lacrimogeni verso uno zona abitata?». Per i prossimi giorni sono attese nuove mobilitazioni.

servizi completi su Luna Nuova di venerdì 16 novembre

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Niente concertone, ma l'estate di Sauze si nutre di gofri e di cibo di strada

Niente concertone, ma l'estate di Sauze si nutre di gofri e di cibo di strada

APPUNTAMENTI

Alpignano, Palmieri presenta i suoi tre comitati elettorali

Alpignano, Palmieri presenta i suoi tre comitati elettorali

ELEZIONI

Un viaggio in costume tra le opere di G.A.Levis

Un viaggio in costume tra le opere di G.A.Levis

EVENTO

15 agnelli uccisi durante la notte, ma forse stavolta non è il lupo

15 agnelli uccisi durante la notte, ma forse stavolta non è il lupo

ASSIETTA

Inaugurata la nuova casa Ana a Monterotta

Inaugurata la nuova casa Ana a Monterotta

ALPINI

Tre sindaci sul confine per 40 anni di amicizia

Tre sindaci sul confine per 40 anni di amicizia

GEMELLAGGIO

Serate a caccia di stelle cadenti nel cielo valsusino

Serate a caccia di stelle cadenti nel cielo valsusino

ASTRONOMIA

«Il Piemonte deve puntare sulle fortificazioni di montagna»

«Il Piemonte deve puntare sulle fortificazioni di montagna»

REGIONE

I marinai valsusini piangono la scomparsa di Ivo Bolognesi

I marinai valsusini piangono la scomparsa di Ivo Bolognesi

LUTTO