SUSA

Lacrimogeni tra le case di S.Giuliano per disperdere i No Tav

La battitura delle reti viene allontanata con idranti e candelotti. Spavento e malori tra i residenti nella frazione di Susa

14 Novembre 2012 - 21:36

Lacrimogeni tra le case di S.Giuliano per disperdere i No Tav

Ltf ha annunciato, ieri pomeriggio, di avere concluso «con successo e in anticipo rispetto ai tempi previsti, i quattro sondaggi geognostici avviati martedì nell’area dell’autoporto di Susa, nell’ambito delle attività inerenti la progettazione definitiva della linea ad alta velocità». Ieri sera però, tra i No Tav, circolava un nuovo allarme trivella per la notte appena trascorsa, con possibile destinazione Venaus. Fin da lunedì, i No Tav avevano comunque fiutato che qualcosa doveva succedere: quello di lunedì notte all’autoporto di Susa è stato in ogni caso un blitz che fino alla scorsa settimana nessuno nel movimento si sarebbe aspettato. Così gli attivisti hanno deciso che una risposta bisognava comunque darla. Mercoledì è stata una nuova serata campale, con continue scariche di idranti e lacrimogeni sui manifestanti e sulle case di San Giuliano. Tra gli abitanti gli animi sono particolarmente surriscaldati e non è bastata una notte per smaltire la rabbia per essersi visti le case, gli orti e i giardini invasi dalla nuvola di gas Cs. «È una vergogna - tuona Nicola Salbego - come si fa a sparare e lanciare così tanti lacrimogeni verso uno zona abitata?». Per i prossimi giorni sono attese nuove mobilitazioni.

servizi completi su Luna Nuova di venerdì 16 novembre

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

ELEZIONI COMUNALI 2022

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

Stefano Olivetti ed Elena Vezzani

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

INCLUSIONE

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

SOCCORSO ALPINO

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

ORDINAZIONE

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

POLITICA IN LUTTO

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

SVILUPPO

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

SOLIDARIETÀ

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

DISAGI

Borgone: tir perde in strada due bobine da 4 tonnellate

Borgone: tir perde in strada due bobine da 4 tonnellate

DISAGI