ELEZIONI

Primarie Pd: sfuma la candidatura di Sandro Plano

Superato a sorpresa il quorum delle 400 firme, poi la commissione lo esclude per 20 firme non valide

22 Dicembre 2012 - 23:32

Primarie Pd: sfuma la candidatura di Sandro Plano

Sfuma la candidatura di Sandro Plano alle primarie Pd per la scelta dei parlamentari, in programma sabato 29 dicembre. A sorpresa, venerdì, il presidente della Comunità montana era riuscito a superare lo scoglio delle 400 firme da raccogliere, regolamento alla mano, tra i tesserati Pd del 2011 confermati nel 2012. L'impresa, data per quasi impossibile alla vigilia, aveva creato non poco scompiglio tra i vertici provinciali del partito, che rabbrividivano all'idea di avere in lista il leader del fronte istituzionale No Tav. Ma dall'esame della documentazione è emerso che 20 delle 412 firme depositate erano di tesserati solo nel 2012 e non nel 2011, cosa non consentita dal regolamento: per otto firme la cadidatura è dunque saltata. A nulla è valso il ricorso presentato da Plano per il riesame dei tabulati: la regionale di garanzia ha decretato l'esclusione. "Confesso di essere profondamente dispiaciuto - commenta Plano dalla sua pagina facebook - Le regole sono regole, non le condivido ma le accetto. Constato che le modalità di scelta dei candidati sono ancora tutte da scrivere e che le zone di montagna non hanno certo un trattamento di favore rispetto ai grandi numeri della città". Non ce l'ha fatta nemmeno il suo competitor valligiano, il condovese Jacopo Suppo, che non ha superato il quorum delle 400 firme. Risultato: anche stavolta il Pd di valle non avrà nessun candidato nelle liste per il parlamento. (M.G.)


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Di Croce sfiduciato, a Venaus arriva il commissario

Di Croce sfiduciato, a Venaus arriva il commissario

CONSIGLIO

Universiadi 2025, Collegno e Grugliasco pronte ad ospitare gli atleti

Universiadi 2025, Collegno e Grugliasco pronte ad ospitare gli atleti

EVENTI

Bardonecchia rimette in carreggiata la Decauville

Bardonecchia rimette in carreggiata la Decauville

MONTAGNA

Bussoleno, un grande murales colora il polo logistico di protezione civile

Bussoleno, un grande murales colora il polo logistico di protezione civile

CROCE ROSSA

Critical Wine: i vini resistenti tornano a fine luglio

Critical Wine: i vini resistenti tornano a fine luglio

NO TAV

75mila euro di donazioni per l'ospedale di Susa

75mila euro di donazioni per l'ospedale di Susa

SANITA'

Beinasco, la sindaca Gualchi silura l'assessore Recco

Beinasco, la sindaca Gualchi silura l'assessore Recco

CRISI IN COMUNE

S.Antonino: auto delle Poste cappotta in via Caduti di Nassiriya

S.Antonino: auto delle Poste cappotta in via Caduti di Nassiriya

INCIDENTE

Il rombo dei trattori veste a festa le Ramats

Il rombo dei trattori veste a festa le Ramats

RADUNO