NOVALESA

Stefano torna a casa: «Il botto, poi il sangue»

Parla il meno grave dei feriti: «Un barattolo rosso, non sembrava una bomba»

07 Marzo 2013 - 22:58

Stefano torna a casa: «Il botto, poi il sangue»

È già tornato a casa, una villetta in borgata S.Anna, Stefano Clemente, uno dei tre ragazzi feriti dallo scoppio della bomba a mano Breda 35, residuato bellico della Seconda guerra mondiale. A differenza dei suoi due amici, per cui persiste sempre il pericolo di perdita della vista, Stefano, l’unico maggiorenne del gruppo, si trovava a qualche metro di distanza dalla bomba quando è deflagrata e la pioggia di schegge che pur l’ha investito in pieno, è risultata meno distruttiva. Le sue gambe, in particolare quella destra, portano ancora i segni delle decine di schegge rilasciate dalla bomba, come pure le sue mani, ma è stata una sola la scheggia andata a conficcarsi nel suo occhio destro, operato già nella serata di sabato. «Mi hanno detto che probabilmente perderò qualche decimo di vista, ma rispetto a quello che è successo ai miei amici mi considero molto fortunato».

su Luna Nuova di venerdì 8 marzo

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

S.Ambrogio: va a fuoco il tetto di una casa in via Bertassi

S.Ambrogio: va a fuoco il tetto di una casa in via Bertassi

ROGO

Una mimosa per tutte le donne alla biblioteca di Susa

Una mimosa per tutte le donne alla biblioteca di Susa

8 MARZO

Dalmasso e Curie-Vittorini premiati per i loro progetti green

Dalmasso e Curie-Vittorini premiati per i loro progetti green

SCUOLA

Rivoli, riapre lunedì il poliambulatorio di via Piave

Rivoli, riapre lunedì il poliambulatorio di via Piave

SANITA'

Grugliasco, la facoltà di agraria tra le prime 150 al mondo

Grugliasco, la facoltà di agraria tra le prime 150 al mondo

ISTRUZIONE

Rosta inaugura un cippo in memoria di Giorgio Perlasca

Rosta inaugura un cippo in memoria di Giorgio Perlasca

RICORDO

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

CORONAVIRUS

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

PATTEGGIA DUE ANNI

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

INCIDENTE