NOVALESA

Stefano torna a casa: «Il botto, poi il sangue»

Parla il meno grave dei feriti: «Un barattolo rosso, non sembrava una bomba»

07 Marzo 2013 - 22:58

Stefano torna a casa: «Il botto, poi il sangue»

È già tornato a casa, una villetta in borgata S.Anna, Stefano Clemente, uno dei tre ragazzi feriti dallo scoppio della bomba a mano Breda 35, residuato bellico della Seconda guerra mondiale. A differenza dei suoi due amici, per cui persiste sempre il pericolo di perdita della vista, Stefano, l’unico maggiorenne del gruppo, si trovava a qualche metro di distanza dalla bomba quando è deflagrata e la pioggia di schegge che pur l’ha investito in pieno, è risultata meno distruttiva. Le sue gambe, in particolare quella destra, portano ancora i segni delle decine di schegge rilasciate dalla bomba, come pure le sue mani, ma è stata una sola la scheggia andata a conficcarsi nel suo occhio destro, operato già nella serata di sabato. «Mi hanno detto che probabilmente perderò qualche decimo di vista, ma rispetto a quello che è successo ai miei amici mi considero molto fortunato».

su Luna Nuova di venerdì 8 marzo

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Rosta, coltivazione di marjuana nel giardino della ditta

Rosta, coltivazione di marijuana nel giardino della ditta

CRIMINALITA'

Istanza accolta: Emilio Scalzo esce dal carcere e va agli arresti domiciliari

Istanza accolta: Emilio Scalzo esce dal carcere e va agli arresti domiciliari

GIUSTIZIA

Rivoli, alla media Levi quest'anno si parla spagnolo

Rivoli, alla media Levi quest'anno si parla spagnolo

NOVITÀ

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

INCIDENTE

L'Unione montana rilancia il banco per la castanicoltura in bassa valle di Susa

L'Unione montana rilancia il bando per la castanicoltura in bassa valle di Susa

AGRICOLTURA

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

SANITA'

Avigliana, brucia una catasta di legna

Avigliana, brucia una catasta di legna

INTERVENTO NOTTURNO

Collegno, due commessi "speciali" in servizio all'Ipercoop

Collegno, due commessi "speciali" in servizio all'Ipercoop

EVENTO

Rivoli, dopo due stop torna il Mercato europeo

Rivoli, dopo due stop torna il Mercato europeo

EVENTO