NEVE

In marcia con gli addetti agli impianti da sci

Primo sciopero della storia, possibile soluzione in vista?

18 Marzo 2013 - 22:44

In marcia con gli addetti agli impianti da sci

Potrebbe sbloccarsi già da domani la situazione che vede contrapposti Regione e Sestrieres e che ha portato la società di gestione degli impianti della Vialattea a chiudere anzitempo una decina di impianti a causa del mancato incasso di sei milioni di euro per coprire i costi dell’innevamento programmato. Una decisione che ieri mattina ha fatto proclamare il primo sciopero della storia da parte degli addetti agli impianti di risalita, che si sono riversati nel centro di Torino per protestare prima davanti alla sede dell’assessorato al turismo e poi in piazza Castello. Una delegazione è stata ricevuta dagli assessori al turismo Cirio, al lavoro Porchietto ed al bilancio Quaglia. Nel corso dell’incontro i tre rappresentanti della giunta Cota hanno assicurato che domani prospetteranno al presidente della Sestrieres, Giovanni Brasso un piano per il pagamento dei crediti che gli spettano. Si parla di una cifra compresa tra il milione e mezzo e i due milioni entro fine mese, poi un cronoprogramma ben definito per arrivare al saldo completo.

su Luna Nuova di martedì 19 marzo

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Collegno, un "Filo lungo filo" da Villaggio Leumann alla Certosa

Collegno, un "Filo lungo filo" da Villaggio Leumann alla Certosa

ESPOSIZIONE

Rosta, coltivazione di marjuana nel giardino della ditta

Rosta, coltivazione di marijuana nel giardino della ditta

CRIMINALITA'

Istanza accolta: Emilio Scalzo esce dal carcere e va agli arresti domiciliari

Istanza accolta: Emilio Scalzo esce dal carcere e va agli arresti domiciliari

GIUSTIZIA

Rivoli, alla media Levi quest'anno si parla spagnolo

Rivoli, alla media Levi quest'anno si parla spagnolo

NOVITÀ

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

INCIDENTE

L'Unione montana rilancia il banco per la castanicoltura in bassa valle di Susa

L'Unione montana rilancia il bando per la castanicoltura in bassa valle di Susa

AGRICOLTURA

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

SANITA'

Avigliana, brucia una catasta di legna

Avigliana, brucia una catasta di legna

INTERVENTO NOTTURNO

Collegno, due commessi "speciali" in servizio all'Ipercoop

Collegno, due commessi "speciali" in servizio all'Ipercoop

EVENTO