CHIOMONTE

Fermata la banda dei topi d'appartamento

Sparatoria con i carabinieri all'alba di giovedì: ferito un malvivente, gli altri due scappano

11 Aprile 2013 - 22:43

Fermata la banda dei topi d'appartamento

Un primo colpo all’ondata di furti che ha tormentato l’alta valle durante il week-end di Pasqua è stato messo a segno all’alba di giovedì a Chiomonte, nei pressi del bivio per le Ramats, dai carabinieri della compagnia di Susa. I militari sono riusciti a recuperare il bottino che una banda di malviventi nascondeva a bordo di un’Alfa Romeo 159 rubata il 9 aprile a Piossasco: sette computer, anelli, telefonini e qualche centinaia di euro in contanti, frutto della razzia compiuta in parte la notte stessa in alcune abitazioni di Oulx e Cesana, in parte nei giorni addietro. Dei tre componenti della banda, due sono riusciti a fuggire facendo perdere le tracce di sé, un altro è stato invece raggiunto da un colpo di pistola alla gamba destra sparato da un carabiniere: A.X., 27 anni di origine albanese, domiciliato a Torino ma irregolare sul territorio italiano, ha riportato ferite non gravi ma ha comunque dovuto essere operato all’ospedale di Susa per la rimozione del proiettile, rimasto conficcato nella rotula. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per altri reati contro il patrimonio, è stato denunciato con l’accusa di ricettazione, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e furto aggravato in concorso.

su Luna Nuova di venerdì 12 aprile

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

"Coprifuoco" anche in Piemonte dalle 23 alle 5: si inizia lunedì

S.Antonino deserta durante il lockdown di marzo

"Coprifuoco" anche in Piemonte dalle 23 alle 5: si inizia lunedì

CORONAVIRUS

Condove: una capsula di speranza per la rinascita della materna Rodari

Condove: una capsula di speranza per la rinascita della materna Rodari

SCUOLA

Rivoli, pit stop tamponi: rivista la viabilità

Rivoli, pit stop tamponi: rivista la viabilità

SANITA'

Rivoli, pagava la merce ordinata online con assegni scoperti

Rivoli, pagava la merce ordinata online con assegni scoperti

TRUFFATORI

Vaie, schiarita Alcar: «La continuità produttiva sarà garantita»

L'assemblea di giovedì scorso davanti ai cancelli dello stabilimento Alcar di Vaie

Vaie, schiarita Alcar: «La continuità produttiva sarà garantita»

OCCUPAZIONE

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

OCCUPAZIONE

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

OCCUPAZIONE

Orbassano , tentata violenza nel garage di un condominio

Orbassano , tentata violenza nel garage di un condominio

CRMINALITA'

Rubavano le borse alle donne che pregavano in chiesa

Rubavano le borse alle donne che pregavano in chiesa

CRMINALITA'