VILLAR

La terra, un bene comune anche in valle

La tre giorni di "Genuino clandestino" raduna coltivatori da tutta Italia

22 Aprile 2013 - 23:09

La terra, un bene comune anche in valle

GUARDA LA FOTOGALLERY

 

GUARDA IL VIDEO



Realtà contadine da tutta Italia si sono date appuntamento per tre giorni, in buona parte funestati dal meteo sfavorevole, nel centro polivalente di Villarfocchiardo per la prima edizione valsusina di “Genuino Clandestino”. Due i giorni di confronto, affrontati attraverso tavoli ristretti ed una grande assemblea plenaria, sfociati nell’appuntamento del mercato di domenica, una grande tavola apparecchiata con prodotti della terra e trasformati in rappresentanza di una decina di regioni e di quasi tutte le valli piemontesi. Tutti i momenti di confronto vengono incentrati sulle parole chiave “terra bene comune”, claim di una futura campagna promossa da “Genuino Clandestino”. Che si parli di questo argomento in valle di Susa non è un caso: “Genuino Clandestino” lo ritiene un luogo simbolo dello scempio della terra e, nello stesso tempo, anche delle rivendicazioni popolari.

su Luna Nuova di martedì 23 aprile

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Avigliana: a fuoco un rimorchio agricolo carico di lana di tosatura

Avigliana: a fuoco un rimorchio agricolo carico di lana di tosatura

INCENDIO

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

TRASPORTI

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

NATURA

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

LUTTO

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

PROTESTA

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

LUTTO

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

TORINO-LIONE

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

La conferenza di oggi all'ora di pranzo davanti al centri polivalente di San Didero

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

TORINO-LIONE

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

INCIDENTE