PIOGGE

In arrivo lo stato di calamità dopo i nubifragi?

Borgone chiede fondi in Regione, a Vaie la frana si muove ancora

10 Giugno 2013 - 23:06

In arrivo lo stato di calamità dopo i nubifragi?

Le violente piogge di metà maggio hanno lasciato il segno sull’abitato di Borgone, non solo per il muretto crollato su un’automobile parcheggiata in via Chiantusello, ma anche per gli effetti lasciati sul rio Vigne Combe. Per questo l’amministrazione comunale ha presentato una richiesta di finanziamento in Regione, che a sua volta ha richiesto al governo il riconoscimento dello stato di calamità naturale per i danni provocati sull’intero territorio piemontese dalle piogge incessanti cadute tra il 15 e il 19 maggio. Se da Roma arriverà l’ok è chiaro che ci saranno più fondi a disposizione e che tutto sarà più semplice, ma con i tempi che corrono il via libera del governo è tutt’altro che scontato, anzi. A Vaie invece, la frana che si è abbattuta tre settimane fa sull’acquedotto del Penturetto continua a muoversi. Piccoli movimenti tutto sommato abbastanza naturali, anzi, nel complesso ancora contenuti, vista i forti temporali che da allora non sono mancati. La Smat è alla ricerca di una soluzione.

su Luna Nuova di martedì 11 giugno

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

COVID-19

Collegno, una "lettera alla coscienza" firmata Sermig

Collegno, una 'lettera alla coscienza' firmata Sermig

GIRO D'ITALIA

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

OCCUPAZIONE

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

ELEZIONI

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

AMBIENTE

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

TRAGEDIA

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

DROGA

Vaie: Elisa Morello e Giuseppina Picco vincono il "Canestrello d'Oro"

Vaie: Elisa Morello e Giuseppina Picco vincono il "Canestrello d'Oro"

BISCOTTO TIPICO

Rubiana: incendio di un tetto in strada Boschetto

Rubiana: incendio di un tetto in strada Boschetto

OGGI POMERIGGIO