CONDOVE

La Vertek torna in strada: tre ore di sciopero

Vendita del gruppo Lucchini e fine dei contratti di solidarietà, chiesto un tavolo alla Regione

25 Luglio 2013 - 21:55

La Vertek torna in strada: tre ore di sciopero

È arrivato il momento di farsi sentire, per i lavoratori Vertek-Lucchini. «Chi lotta può anche perdere, chi non lotta ha già perso - ha detto Giuseppe Florio, rsu Fiom-Cgil, raccogliendo gli appelli lanciati dai lavoratori durante l’assemblea di martedì davanti ai cancelli - fin qui le iniziative di protesta ci hanno sempre dato ragione. All’ultimo incontro al ministero ci è stato prospettato un quadro preoccupante: dobbiamo provare a fare qualcosa per sbloccare la situazione». E così, ieri, le maestranze dello stabilimento siderurgico condovese sono tornate a scendere in strada proclamando tre ore di sciopero al mattino e al pomeriggio, nel bel mezzo dei due turni: dalle 8 alle 11 e dalle 15 alle 18. Hanno occupato la vicina rotonda della statale 24, bloccando il traffico “a singhiozzo” a colpi di 15-20 minuti. Sono due, in sostanza, i nodi da sciogliere: la vendita del gruppo Lucchini e la scadenza al 28 agosto dei contratti di solidarietà. Inoltre la Fiom-Cgil ha scritto all’assessore regionale al lavoro, Claudia Porchietto, per chiederle un incontro urgente e cercare così di trovare una strategia comune in vista di settembre, quando il commissario Nardi dovrà presentare il nuovo piano industriale.

su Luna Nuova di venerdì 26 luglio

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ