SUSA

Eliminato il treno delle 23, monta la protesta

Gli operatori del 118: «Non possiamo più tornare a casa»

30 Settembre 2013 - 23:11

Eliminato il treno delle 23, monta la protesta

«Il nostro turno di lavoro in ospedale termina alle 23 e con il taglio dell’ultima corsa serale verso Torino non abbiamo più la possibilità di tornare a casa in treno». A denunciarlo, anche a nome di alcuni colleghi, è Fabio Giammetta, operatore del servizio di 118, che ha rivolto il suo appello al sindaco della città. «Sono un pendolare che quotidianamente utilizza il treno per recarsi al lavoro all’ospedale di Susa, sia per motivi economici che per quelli legati al rispetto dell’ambiente - spiega - dopo i ritardi, la sporcizia dei mezzi, la cancellazione improvvisa di treni, la mancanza di informazioni mi trovo costretto a sottolineare che è stato annullato, forse a titolo definitivo, il treno che partiva da Susa alle 23; poichè il turno pomeridiano della gran parte dei dipendenti ospedalieri termina alle 23 chiedo che ci venga ridata la possibilità di tornare a casa in treno».

su Luna Nuova di martedì 1 ottobre

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

ELEZIONI COMUNALI 2022

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

Stefano Olivetti ed Elena Vezzani

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

INCLUSIONE

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

SOCCORSO ALPINO

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

ORDINAZIONE

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

POLITICA IN LUTTO

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

SVILUPPO

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

SOLIDARIETÀ

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

DISAGI

Borgone: tir perde in strada due bobine da 4 tonnellate

Borgone: tir perde in strada due bobine da 4 tonnellate

DISAGI