GRAVERE

Pestato a sangue perché omosessuale

Dopo l'aggressione va a casa dei genitori, ma deve tornare in ospedale

04 Novembre 2013 - 22:50

Pestato a sangue perché omosessuale

È ancora ricoverato all’ospedale di Susa, ma è fuori pericolo Davide Betti, 29 anni, collaboratore del consigliere regionale di Fratelli d’Italia Fabrizio Comba e coordinatore nazionale dell’associazione GayLib, aggredito e picchiato da due sconosciuti nei pressi della stazione di Porta Susa a Torino nella notte del 23 ottobre scorso. L’emorragia interna all’addome causata dal pestaggio si sta pian piano riassorbendo e i sanitari dell’ospedale di Susa l’hanno dichiarato fuori pericolo. Che si tratti di un’aggressione omofoba non paiono esserci dubbi. Lo stesso Betti ha dichiarato ai carabinieri che i due prima di aggredrirlo lo hanno apostrofato con un inconfondibile campionario di insulti. Poi, dopo l’aggressione, lo hanno lasciato a terra e soltanto dopo lunghissimi minuti il giovane è riuscito a raggiungere, da solo ed in stato di shock, il pronto soccorso dell’ospedale Maria Vittoria, dove è stato medicato. Dimesso, Betti si è recato a Gravere, dove vivono i genitori, ma dopo alcune ore le sue condizioni sono visibilmente peggiorate, con dolori all’addome sempre più lancinanti e continui, tanto da indurre nuovamente a ricorrere alle cure del pronto soccorso, questa volta quello del vicino ospedale di Susa.

su Luna Nuova di martedì 5 novembre

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Elezioni Quirinale: un voto per Emilio Scalzo dal senatore Mantero

Emilio Scalzo, a sinistra, con Alberto Perino, leader storico No Tav

Elezioni Quirinale: un voto per Emilio Scalzo dal senatore Mantero

PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA

Grugliasco, un giardino per ricordare Giorgio Perlasca

Grugliasco, un giardino per ricordare Giorgio Perlasca

MEMORIA

Grugliasco, al Monviso primo training di tennis "standing"

Grugliasco, al Monviso primo training di tennis "standing"

EVENTO

Rocciamelone: escursionista bloccato dal buio al Rifugio Ca' d'Asti

Rocciamelone: escursionista bloccato dal buio al Rifugio Ca' d'Asti

MOMPANTERO

Bussoleno: incendio in un capannone in strada Susa

Bussoleno: incendio in un capannone in strada Susa

OGGI

Collegno e Orbassano ricordano Pier Maria Furlan

Collegno e Orbassano ricordano Pier Maria Furlan

LUTTO

Collegno, strade rimesse in sesto dopo i cantieri fibra e Italgas

Collegno, strade rimesse in sesto dopo i cantieri fibra e Italgas

LAVORI

Vaie, furgone urta un balcone in via Roma: il conducente non si ferma

Vaie, furgone urta un balcone in via Roma: il conducente non si ferma

OGGI POMERIGGIO

Bussoleno: cade mentre attraversa un ponte tibetano all'Orrido di Foresto

Bussoleno: cade mentre attraversa un ponte tibetano all'Orrido di Foresto

VIA FERRATA