POLITICA

Bassa valle: e se le Unioni di comuni fossero due?

I nodi restano Tav e rappresentatività politica: dibattito martedì a S.Antonino

07 Novembre 2013 - 22:37

Bassa valle: e se le Unioni di comuni fossero due?

E se alla fine la bassa valle di Susa fosse divisa in due Unioni montane di comuni? Per ora è solo un’ipotesi sullo sfondo, ma non è affatto campata per aria. I sindaci di Susa, Borgone, Sant’Antonino, Condove e Rubiana hanno posto due paletti al loro ingresso nell’Unione bassa valle: conoscere con dovuto anticipo quanto verrà a costare per i comuni l’adesione al nuovo ente e, alla luce delle profonde lacerazioni provocate dalla questione Tav, fare in modo che l’Unione non abbia alcun ruolo politico, a meno che non sia delegata dalla totalità dei comuni aderenti. Anche per questo motivo Antonio Ferrentino ha organizzato per martedì 12 novembre, alle 20,30 nella sala consiliare di Sant’Antonino, un incontro-dibattito per discutere sulla futura governance dei territori montani: parteciperanno l’assessore regionale agli enti locali Gian Luca Vignale, l’assessore provinciale Marco Balagna e il presidente Uncem Lido Riba, l’invito è stato esteso anche al presidente della Comunità montana valle Susa e val Sangone e a tutti i sindaci delle due valli. «L’obiettivo di tutti, anche mio - sottolinea il sindaco di Sant’Antonino - è che si arrivi alla formazione di un unico ente per tutta la bassa valle, ma o rimuoviamo le cause delle profonde divisioni di questi anni, o sennò a quel punto è meglio avere due Unioni che collaborano sui servizi in comune e che su altri temi possiedono un approccio diverso».

su Luna Nuova di venerdì 8 novembre

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

INCIDENTE

L'Unione montana rilancia il banco per la castanicoltura in bassa valle di Susa

L'Unione montana rilancia il bando per la castanicoltura in bassa valle di Susa

AGRICOLTURA

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

SANITA'

Avigliana, brucia una catasta di legna

Avigliana, brucia una catasta di legna

INTERVENTO NOTTURNO

Collegno, due commessi "speciali" in servizio all'Ipercoop

Collegno, due commessi "speciali" in servizio all'Ipercoop

EVENTO

Rivoli, dopo due stop torna il Mercato europeo

Rivoli, dopo due stop torna il Mercato europeo

EVENTO

Condove: fiamme tra la Mura e Case Budrola, incendio domato

Condove: fiamme tra la Mura e Case Budrola, incendio domato

ROGO

Sestriere sconfitta, la candidata italiana al Mondiale 2029 sarà la Val Gardena

Sestriere sconfitta, la candidata italiana al Mondiale 2029 sarà la Val Gardena

SCI ALPINO

Protezione civile in lutto: si è spento fratel Agostino Gialdi

Fratel Sergio Agostino Gialdi (alla destra del sindaco Domenico Morabito)

Protezione civile in lutto: si è spento fratel Sergio Agostino Gialdi

VOLONTARIATO