AVIGLIANA

Energia pulita da pannocchie e letame

A Drubiaglio la centrale a biogas da un megawatt dei fratelli Baldon

02 Dicembre 2013 - 23:10

Energia pulita da pannocchie e letame

Dalla scorsa estate a Drubiaglio è in funzione una centrale elettrica a biogas, e a dispetto di altre realtà dove i pregiudizi hanno attizzato i timori dei vicini di casa, qui la vita scorre come sempre, senza paure e senza lamentele. L’attività infatti si svolge con ritmi e incombenze che non sono poi molto diverse da quelle della normale coltivazione dei campi. La paura più grande, dove questo tipo di impianti ha subito delle contestazioni, è l’odore: la centrale infatti per funzionare necessita di grandi quantità di materia organica e letame. L’odore però si sente solo quando si è a pochi passi, ed anche in estate la puzza è la stessa che si sentirebbe se la superficie occupata dall’impianto venisse concimata per la coltivazione. E poiché la frazione è da sempre un’area agricola, per i vicini non deve essere cambiato nulla. Il cuore del sistema è un generatore della General Electric costituito da un motore termico da 20 cilindri, 60mila di cilindrata e 1500 cavalli, collegato ad un alternatore in grado di generare 1 MW di potenza elettrica. Il motore viene alimentato dai gas prodotti dalla fermentazione di una miscela di trinciato di mais (della pianta intera), letame e liquami.

su Luna Nuova di martedì 3 dicembre

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

CORONAVIRUS

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

PATTEGGIA DUE ANNI

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

INCIDENTE

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

EMERGENZA COVID

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

CRIMINALITA'

Prova

Avigliana, sorpresa: Alessandro Borghese e la sua troupe salgono al castello

Prova

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

ROGO

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

Il canale Ungherini

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

INCIDENTI

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

SETTORE IN CRISI DA LOKCDOWN