S.ANTONINO

Due vite spezzate nell'impatto contro il tir

Terribile incidente domenica sulla statale 25: il tir non ha rispettato il rosso?

13 Gennaio 2014 - 22:33

Due vite spezzate nell'impatto contro il tir

Stavano rientrando a casa. Una sera come tante, loro che spesso la domenica la trascorrevano ospiti a cena dai genitori di lui. Domenica sera, invece, non sono più tornati nella loro abitazione di via Superga. Giuseppe Curallo, 43 anni, e la moglie Enea Cavallaro, 49, entrambi residenti a Sant’Antonino, sono morti sul colpo durante il tragico incidente avvenuto intorno alle 21 all’incrocio tra la statale 25 e via Roma, la strada che porta alla stazione ferroviaria. Mentre si trovavano a bordo della loro Fiat Punto di colore bianco, sono stati brutalmente travolti da un tir che, stando alle primissime ricostruzioni effettuate dai carabinieri della compagnia di Susa, non avrebbe rispettato il semaforo rosso. Una tragedia che ha riservato agli occhi dei soccorritori e dei tanti santantoninesi accorsi sul posto una scena a dir poco impressionante: nel tremendo impatto, Giuseppe Curallo e Enea Cavallaro sono stati letteralmente sbalzati fuori dall’abitacolo, con i loro corpi esanimi sull’asfalto. L’amministrazione comunale ha proclamato il lutto cittadino. La data dei funerali non è stata ancora fissata. Giuseppe e Enea erano conosciuti in paese in quanto membri della comunità dei Testimoni di Geova.

su Luna Nuova di martedì 14 gennaio 2014

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

S.Ambrogio: otto camper a fuoco nel cortile ex Havana

S.Ambrogio: otto camper a fuoco nel cortile ex Havana

INCENDIO

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

INCENDIO

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

ELEZIONI COMUNALI 2022

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

Stefano Olivetti ed Elena Vezzani

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

INCLUSIONE

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

SOCCORSO ALPINO

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

ORDINAZIONE

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

POLITICA IN LUTTO

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

SVILUPPO

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

SOLIDARIETÀ