GIAVENO

Luci e ombre del nuovo polo sanitario

Giaveno, Boeti attacca: «Personale capace ma serve un medico nel week-end»

03 Febbraio 2014 - 22:22

Luci e ombre del nuovo polo sanitario

«Chiediamo che sia presente un medico anche nel fine settimana, che il Punto di primo intervento venga sfruttato di più, che avvenga quanto prima il trasferimento dei 30 posti letto dal vecchio reparto alla nuova ala del polo sanitario, e che venga attivato un servizio di trasporto pubblico per l’ospedale di Rivoli». Sono queste le richieste che il Pd avanza alla Regione dopo la visita-ispezione al polo sanitario di Giaveno da parte del consigliere regionale Nino Boeti e della consigliera comunale Vilma Beccaria. I due esponenti democratici hanno effettuato una ricognizione dello stato del polo ieri mattina, riscontrando aspetti positivi e altri negativi. «Dal punto di vista sanitario il servizio funziona abbastanza bene, in particolare il personale del reparto di degenza, è ben formato e professionale - commenta Boeti, di professione medico, da sempre attento alle questioni della sanità regionale - I problemi riscontrati sono più che altro di tipo organizzativo e politico». Il Pronto soccorso infatti è sottoposto ad una aumento del carico di pazienti che spesso diventa ingestibile.

su Luna Nuova di martedì 4 febbraio 2014

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

COVID-19

Collegno, una "lettera alla coscienza" firmata Sermig

Collegno, una 'lettera alla coscienza' firmata Sermig

GIRO D'ITALIA

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

OCCUPAZIONE

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

ELEZIONI

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

AMBIENTE

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

TRAGEDIA

S.Giorio, fiamme al "Paradiso delle rane": doveva riaprire domenica

S.Giorio, fiamme al "Paradiso delle rane": doveva riaprire domenica

INCENDIO

Rivoli, schianto in tangenziale: muore operatore della Croce Rossa

Rivoli, schianto in tangenziale: muore operatore della Croce Rossa

TRAGEDIA

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

DROGA