CONDOVE

Quando Giulietta e Romeo... cercano casa

I padroni costretti a trasferirsi in città: appello per chi volesse adottarne uno

13 Febbraio 2014 - 22:37

Quando Giulietta e Romeo... cercano casa

Oggi è il giorno di S.Valentino, ma quella che stiamo per raccontarvi è una storia d’amore un po’ sui generis. L’amore è quello tra due cani, fratello e sorella, e quello tra gli stessi cani ed i loro padroni. I cani in questione, forse non a caso, si chiamano Romeo e Giulietta, sono meticci o “tabui” se si preferisce la parlata subalpina, hanno quattro anni e dalla loro nascita vivono con i loro proprietari in una borgata della montagna di Condove. Una vita invidiabile, non certo “da cani”. Fino a qualche mese fa, quando la famiglia per improvvisi motivi di salute è costretta a prendere una decisione sofferta ma necessaria, trasferirsi in città, a Torino. Ma l’amore, ricambiato, verso questa coppia di cani, porta Gianni e la sua famiglia a organizzare una vera e propria ricerca per trovare dei nuovi padroni all’altezza. Parte così il volantinaggio a tappeto della valle. Giulietta nel frattempo ha già trovato casa. Il numero per trattenere tra i suoi monti Romeo è 338/ 8099377.

su Luna Nuova di venerdì 14 dicembre 2014

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ